Menu

SECONDA categoria

Il Soave non può perdere tempo Alansi: «Più fiducia con Avona»

SOAVE. In casa granata erano sicuri di avere allestito una squadra in grado di non dovere soffrire per conquistare la permanenza in Seconda, perlomeno un campionato tranquillo appariva alla portata...

SOAVE. In casa granata erano sicuri di avere allestito una squadra in grado di non dovere soffrire per conquistare la permanenza in Seconda, perlomeno un campionato tranquillo appariva alla portata dei ragazzi all’epoca allenati da Luca Brunoni, che aveva sostituito in estate mister Rubini. Ma l’esperienza del tecnico è durata poco e al suo posto è stato chiamato Raffaele Bettoni, che veniva da un lungo periodo di stop. Anche in questo caso, però, la fortuna non è stata dalla parte della panchina soavese e si è dovuto ricorrere all’ex Mantova, Viadana e Don Bosco Cristian Avona, che sembra avere finalmente trovato la chiave giusta.

«Alla salvezza ci crediamo, eccome - sottolinea il direttore sportivo Massimo Alansi - nella salvezza ci crediamo certamente, abbiamo modificato radicalmente la rosa proprio per raggiungere l’obiettivo di restare in Seconda categoria». A penalizzare lo slancio dei granata è arrivata la sconfitta nel recupero contro il Borgovilla, che ha fatto ripiombare il Soave in penultima posizione e la sosta dovrà quindi servire a mister Avona per provare schemi e assetti tattici con i quali cercare di ritornare a fare punti fin dalla prima giornata di ritorno, quando al Comunale arriverà l’ambizioso Dosolo: «Dobbiamo volare pagina - sottolinea Alansi - bisognerà cancellare in tutta fretta il girone di andata».(sb)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro