Quotidiani locali

Tenedini accusa: «Un campo più adatto per il rugby»

PORTO MANTOVANO. Il 2-2 ha un sapore particolare e da tantissima fiducia al gruppo. E’ d’accordo mister Bedin, che cosi commenta la gara: «Ai punti forse abbiamo avuta qualche occasione nitida in...

PORTO MANTOVANO. Il 2-2 ha un sapore particolare e da tantissima fiducia al gruppo. E’ d’accordo mister Bedin, che cosi commenta la gara: «Ai punti forse abbiamo avuta qualche occasione nitida in più dalla nostra parte, e tralasciando il gol nel finale sono molto soddisfatto dei miei ragazzi che stanno crescendo sempre di più». Ieri si è visto un 4-2-3-1 che ha portato Bianchi a giocare da esterno: «Sicuramente Andrea - sottolinea il tecnico - in quel ruolo diventa una soluzione in più, anche in vista della prossima gara con una delle più forti se non la più forte squadra del campionato, il Casalromano».

Contrariato per la decisione di giocare nonostante la situazione del terreno di gioco, Tenedini fa il punto al termine della partita: «Stiamo commentando una partita di rugby e non di calcio, proprio per questo non aver perso è un risultato importante perché ci consente comunque di muovere la classifica». Riguardo alla corsa in vetta il pareggio non impensierisce: «Non cambia niente per la nostra classifica, il punto di oggi va visto come un passo avanti e sono contento di come la squadra nel finale ha saputo sollevarsi andando a pareggiare un match complicato».(nb)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista