Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Il Sarginesco non reagisce, è un ko che fa male

Il Casalbuttano sblocca nel primo tempo e chiude i conti nel finale dopo una topica di Medola

SARGINESCO. Il Sarginesco sprofonda sempre più negli abissi della classifica. L'unico punto racimolato nella prima giornata in occasione della trasferta di Porto Mantovano, corrisponde fin qui all'intero bottino dei rossoblù, che nelle tre gare seguenti hanno subito soltanto sconfitte. Se nella prima gara di campionato i ragazzi di mister Rossetti avevano dimostrato grande carattere trovando il pareggio nelle battute finali dell'incontro, così non è avvenuto nei tre match successivi, nei qua ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

SARGINESCO. Il Sarginesco sprofonda sempre più negli abissi della classifica. L'unico punto racimolato nella prima giornata in occasione della trasferta di Porto Mantovano, corrisponde fin qui all'intero bottino dei rossoblù, che nelle tre gare seguenti hanno subito soltanto sconfitte. Se nella prima gara di campionato i ragazzi di mister Rossetti avevano dimostrato grande carattere trovando il pareggio nelle battute finali dell'incontro, così non è avvenuto nei tre match successivi, nei quali il Sarginesco non ha quasi mai dimostrato il suo effettivo valore con prestazioni scialbe e opache. Ieri ne è stata lampante conferma. Il tridente messo in campo da Rossetti, composto da Frisina, Shtaro e Ferreira non ha sortito gli effetti sperati: sono stati pochi infatti i palloni avuti a disposizione dai tre attaccanti. Gli ospiti, i multietnici cremonesi del Casalbuttano, si sono dimostrati invece un'ottima compagine, solida in difesa e centrocampo e talentuosa nei tre davanti: Camino, Der e Ba.

Il primo tempo è tutto di stampo cremonese. Gli ospiti creano tanto e trovano il gol del vantaggio al 32' con l'argentino Camino che liberissimo in area spizza di testa un calcio d'angolo, indirizzandolo sul palo più lontano per Medola che non ci arriva. L'intervallo sembra fare bene al Sarginesco, che al rientro in campo ha subito un'occasionissima per pareggiare i conti, ma Frisina spara addosso a Carrara da posizione ideale.

I padroni di casa tentano quanto meno di lottare, ma al 60' arriva il gol del due a zero nel peggior modo possibile: Medola riceve un alleggerimento da un compagno, ma invece di rilanciare velocemente la sfera, si avventura in un pericolosissimo dribbling che ha conseguenze nefaste, con Ba che ne approfitta e realizza la rete che affossa definitivamente i rossoblù.

Gabriele Spinardi

©RIPRODUZIONE RISERVATA