Quotidiani locali

prima categoria

Sarginesco, quanti infortunati De Stefani e Cargnoni sono out

SARGINESCO. Nonostante le molte difficoltà il Sarginesco è riuscito a conquistare 8 punti nelle ultime 4 giornate migliorando la classifica e il morale di una squadra che comunque vada vuole uscire a...

SARGINESCO. Nonostante le molte difficoltà il Sarginesco è riuscito a conquistare 8 punti nelle ultime 4 giornate migliorando la classifica e il morale di una squadra che comunque vada vuole uscire a testa alta da questo campionato. «Una boccata d'ossigeno l'abbiamo presa - spiega il tecnico Omero Rossetti - e di positivo c'è che prendiamo pochi gol. Un problema da risolvere invece è che facciamo fatica a segnare, e gli infortuni non ci aiutano. Forse perderemo De Stefani per diverso tempo, e Cargnoni e Modena non si sa quando rientreranno». L'obiettivo dei rossoblù è unicamente la salvezza, anche se mister Rossetti non ha avuto nessuna pressione a riguardo: «Vogliamo provarci e la cosa più importante è non arrivare ultimi, poi vedremo se riusciremo a uscire dal gruppo dei playout o vi rimarremo invischiati». Domenica a Sarginesco arriva il Curtatone, cliente ora più che mai molto scomodo: «Guardando i nomi - spiega Rossetti - è come Davide contro Golia, ma sarà il campo a decidere e noi speriamo di farci valere e di fare la nostra partita. Oltretutto sarà la prima di Franzini sulla loro panchina e questo non ci aiuta». Rossetti infine è molto legato all'ex tecnico del Curtatone Tenedini e ovviamente è dispiaciuto nel non ritrovarlo di fronte domenica: «Lo conosco bene avendolo allenato, c'è una grande amicizia e mi dispiace che non sia più in panchina».

Lorenzo Fracassi

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista