Quotidiani locali

basket serie c silver

Negrini-Ladyleaf Tomasi ad Asola

Inversione di campo. Ecology System e Pontek in trasferta

MANTOVA. Inversione di campo per il derby della nona giornata di serie C Silver di basket. Negrini-Ladyleaf Tomasi si giocherà ad Asola alle 21.15 per i problemi all'impianto di riscaldamento del palazzetto di Quistello.

Di fronte due squadre limitate nelle ultime settimane dai tanti acciacchi fisici. La Ladyleaf Tomasi Asola ha interrotto una serie di quattro ko consecutivi con il successo sul Verolanuova. Ancora assenti Colpani, Mitic e Zanella ma il rientro di Franzosi e la crescita di condizione di Savazzi e Mason fa ben sperare. «Dopo tante settimane negative finalmente una positiva - spiega coach Pini -. Non mi fido di Quistello. Hanno 5-6 giocatori di grande qualità. Spero che l'ultima vittoria sia la svolta in vista delle prossime gare». Periodo delicato in casa Negrini. Le quattro sconfitte consecutive pesano. «Il momento è pessimo - concorda il tecnico Gabrielli -. A Viadana, però, ho visto i primi segnali positivi. Siamo più fiduciosi e vogliamo tornare a vincere. Non possiamo perdere contatto dalla zona salvezza». Mauceri è tornato al top, Mancin sta meglio e Cassinerio potrebbe giocare qualche minuto. Assente Zapata.

L'Ecology System Viadana, terza forza del campionato, cerca continuità alle 21.20 a Busnago contro la Fortitudo. Nessun assente. «Loro sono temibili in casa - mette in guardia coach Tellini -. Contro le squadre dell'hinterland milanese sono sempre gare toste. Dovremo essere bravi a gestire il gioco e a tenere bassi i ritmi per non farli esaltare. Occhio alla loro intensità difensiva».

Il Pontek Bancole sarà alle 21.15 a Segrate per l'esame Gamma Basket. Gruppo al completo per Elena Martini. «Ogni trasferta è complicata in questo campionato - ammette l'allenatrice -. Veniamo da una settimana positiva per quanto riguarda gli allenamenti. Ho visto progressi anche nella sconfitta con la Juvi Cremona. Siamo stati bene in gara, poi la panchina lunga dei nostri avversari ha fatto la differenza».

Matteo Sbarbada

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista