Quotidiani locali

Automobilismo

Cressoni è secondo negli Stati Uniti 

Automobilismo: il pilota di Volta brilla alla 12 Ore di Sebring con Balzan e Nielsen

SEBRING (Stati Uniti). Dopo l'amaro ritiro a Daytona, ottimo 2º posto per Matteo Cressoni alla 12 Ore di Sebring, prestigiosa gara di durata valevole per la North American Endurance Cup. Nell'equipaggio che comprendeva Alessandro Balzan e la pilotessa Christina Nielsen il voltese è risalito dalla decima posizione in griglia conducendo la Ferrari 488 GtD/Gt3 dell'americana Scuderia Corsa alla piazza d'onore finale alle spalle della Mercedes del team Riley Motorsport.

«Abbiamo tutti tirato al massimo delle possibilità - ha spiegato Matteo - ma contro questa Mercedes c'era poco da fare. Ho fatto il giro più veloce tra le Ferrari e il secondo migliore in gara, eppure ogni volta che arrivavamo a ridosso della leadership loro allungavano. Ad ogni modo siamo stati perfetti. I 45 chili di zavorra rispetto a Daytona si sono fatti sentire e avevamo anche minore potenza». Ora i test a Monza in vista della gara del campionato Blancpain del 23 aprile. (gpg)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' PER GLI SCRITTORI

Stampare un libro ecco come risparmiare