Quotidiani locali

VOLLEY B

Montepaschi-ÈPiù, il derby degli esperti Loglisci-Bovio 

Volley B. Il centrale del Top Team: «È l’ora di allontanarci dalla zona a rischio». Il libero del Viadana recuperato dopo un guaio muscolare: «La partita dell’anno»

MANTOVA. Dentro o fuori. Più per Viadana che per Mantova in realtà, che tuttavia non dorme sonni tranquilli. Il derby fratricida per la permanenza in B tra Montepaschi ed ÈPiù, in programma alle 17 al palasport di Cerese, lo giocano a parole gli uomini d'esperienza dei due sestetti.
«Noi dobbiamo pensare a noi stessi, a vincere e basta - taglia corto Marco Loglisci -. Per varie vicissitudini non siamo riusciti a toglierci dai bassifondi, ora è il momento di allontanarci dalla zona a rischio. Con un successo pieno andremmo a +5 con una partita da giocare in più, non dico che sia fatta ma quasi. Se invece dovessimo perdere la situazione si rimescola. Sarà una gara difficile, la stessa classifica dice che i valori sono piuttosto equilibrati. E' vero che nelle restanti partite ci sono rivali che non hanno più molto da chiedere alla loro stagione. Ma la mia esperienza di tanti anni sui campi di pallavolo mi ha insegnato che non c'è mai nulla di scontato e che chi gioca più rilassato a volte ne trae più giovamento di chi invece deve fare risultato ad ogni costo. E' un peccato per il volley mantovano che siano le uniche due squadre della provincia a giocarsi la rincorsa al quartultimo posto. In ogni caso auguro al Viadana le migliori fortune dopo la sfida di domani (oggi, ndr) perché anche Porto Viro e Forlì in classifica non sono lontane».
Dall'altra parte della rete troverà in regia Michele Bovio che non ha lasciato il segno in serie A1 ma vanta però una storia biennale da allenatore di categoria con il sestetto rivierasco, esperienza riconvertita però al volley giocato. «C'è grande consapevolezza della posta in palio - riconosce -, da parte nostra e senz'altro anche da parte dei nostri rivali, che in casa hanno ottenuto i loro risultati migliori. La nostra classifica ha bisogno di punti. Ci aspettiamo un ambiente caldo e un confronto acceso. Noi siamo pronti. Non varrà una finale ma è una sfida importantissima, sotto tanti aspetti è la partita dell'anno, al di là del valore che questo derby ha sempre per le due società».
Squadre al completo, con Viadana che recupera proprio il suo palleggiatore titolare Bovio, infastidito in settimana da noie muscolari.
Gian Paolo Grossi

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista