Quotidiani locali

Europei, Florio delude al ritorno sul k1

Canoa. Fallito anche il pass per la finale B in Bulgaria: «Ho sbagliato la partenza»

PLOVDIV (Bulgaria). Il ritorno di Matteo Florio sul K1 200 metri coincide con una cocente eliminazione dalle due finali di oggi.

Gli allenamenti svolti a Mantova nelle ultime settimane sul lago Inferiore avevano portato a un rimescolamento degli equipaggi al via dei Campionati europei di canoa con Alberto Ricchetti che ha preso il posto di Florio sul K4 500, e Michele Bertolini dirottato dal K1 200 metri al K2 200 metri assieme a Riccardo Spotti. I risultati hanno dato ragione al nuovo direttore tecnico Guglielmo Guerrini perché il K4 si è guadagnato un’ottima finale A e un eccellente ottavo posto con un buon riscontro cronometrico. Altrettanto il duo Bertolini-Spotti che già nelle batterie si era conquistato l’accesso diretto alla finale A di oggi pomeriggio.

Rimane l’interrogativo di Florio, ultimo in semifinale dopo una altrettanto deludente batteria, quindi nemmeno qualificato alla finale B. Alla domanda su com’è andata il gigante di Pradello di Villimpenta risponde: «Più o meno bene. In semifinale, purtroppo, ho sbagliato la partenza, rimbalzando sul blocco. Ho cercato di rimontare ma a questi livelli non c’è spazio per recuperare».(nv)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista