Quotidiani locali

PATTINAGGIO

Rivincita Remondini: coppia danza d’oro con Morandin

La 26enne si riprende il titolo italiano dopo la squalifica: «Lo avevo detto che sarei tornata al top». Ora il Mondiale

MANTOVA. Anna Remondini è stata di parola. Nell’aprile del 2016, commentando la squalifica del Tribunale antidoping del Coni per mancata reperibilità, aveva detto: «Tornerò più carica di prima». E ieri la 26enne di Castel d’Ario, da alcuni anni a Forlì, ha iniziato a concretizzare la sua rivincita dominando, in coppa con Daniel Morandin (Rollclub), il Campionato italiano Coppie Danza di pattinaggio.

Con una straordinaria danza libera, Anna e Daniel hanno stracciato la concorrenza, vale a dire i campioni uscenti Andrea Bassi e Silvia Stibilj (Progresso Fontana-Patt. Art. Triestino) che, dopo le prime due prove, erano rimasti in scia staccati di poco più di un punto. Alla fine invece Morandin-Remondini hanno chiuso con 188,940 mentre la coppia d’argento ha fatto segnare 185,650. Staccatissima la coppia di bronzo, Alberto Maffei-Rachele Campagnol (Roll San Marco-Virtus Pattinaggio) con 176,210.

«Lo avevo detto e ho mantenuto la parola - commenta a caldo Anna -. Quello che prometto io lo mantengo. Abbiamo portato tre programmi di alto livello del coreografo Gabriele Quirini che ha puntato sul futuro, pensando ai nuovi criteri di valutazione che verranno presto introdotti. Tre programmi che abbiamo reso al pubblico, che abbiamo bene trasmesso a livello emotivo. Grandi meriti li ha anche la nostra allenatrice Lorenza Residori».

Una piccola nota di delusione si avverte nella voce di Anna quando pensa al bronzo dell’altro giorno nel Solo Dance, specialità in cui vanta un argento iridato nel 2015: «Mi è rimasto un po’ di amaro in bocca nel Solo Dance dove non sono riuscita a tornare al livello per competere per il Mondiale». Ma è una delusione attenuata al pensiero di poter tornare a lottare per il titolo iridato con Morandin a settembre in Cina. Per puntare al terzo mondiale senior. La mantovana in bacheca ha anche due titoli Junior.

Oggi, lunedì 17 luglio, intanto, al via i tricolori Cadetti e Jeunesse sempre a Ponte di Legno.
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie