Quotidiani locali

A Sustinente è show L’ambizioso Segnate torna a mani vuote

Ospiti due volte in vantaggio ma sempre subito raggiunti L’allungo decisivo è merito di Turetta, autore di due reti

SUSTINENTE. Sei reti segnate in totale e grande spettacolo regalato da Sustinentese e Segnate, che si sono affrontate a viso aperto regalando uno show al pubblico accorso al “Comunale” di Sustinente. A imporsi, con quattro gol messi a segno, sono stati i padroni di casa, che hanno avuto la meglio su di una compagine, il Segnate, allestita per centrare i playoff. C'è grande soddisfazione dunque tra le file dei ragazzi di Santoro, partiti alla grande con Hustiu che al 10' potrebbe segnare ma, solo contro Roveri, la mette fuori. Cinque minuti dopo allora sono gli ospiti a passare, con Toparini che ribatte in rete una conclusione in precedenza respinta da Ficarelli. Passano altri cinque minuti però ed è Turetta a riportare l'equilibrio, dribblando tre uomini e sparando nell'angolino. Al 25' il signor Bassi decreta il rigore per il Segnate, per fallo di Santoro su Toparini: tira Renzo Mari e gli ospiti tornano in vantaggio. Vantaggio che dura pochissimo perchè al 30' Sirianni, in mischia, trova il gol del due a due.

A questo punto salgono in cattedra i padroni di casa, che blindano la difesa e pungono altre due volte. La prima con Turetta (doppietta per lui) al 40' di testa, la seconda con Singh al 55', con un bell'appoggio dopo discesa dalla fascia. I padroni di casa legittimano il successo con altre due occasioni da rete, ma la precisione latita e il punteggio resta fermo sul 4-2. A nulla è valso lo sforzo offensivo del Segnate, che nella ripresa si è sbilanciato in avanti alla disperata ricerca di un gol per riaprire la contesa.

Nicola Artoni

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista