Quotidiani locali

Vai alla pagina su Mantova calcio
Speziale è in salute, a Belluno gioca lui

Mantova Calcio

calcio

Speziale è in salute, a Belluno gioca lui

Tripletta dell’attaccante nella partitella, il mister conferma il 3-5-2 in vista della trasferta di domenica. Correa dall’inizio

MANTOVA. Il posto al centro dell’attacco biancorosso per la difficile trasferta di domenica a Belluno è ipotecato fra le braccia di David Speziale, protagonista assoluto con tre reti dell’amichevole infrasettimanale che oggi (21 settembre) il Mantova di mister Renato Cioffi ha sostenuto contro la Juniores di mister Bozzini. Una prova confortante, quella della punta ex Lumezzane, anche per la dinamica delle realizzazioni (la prima con un piatto destro, la seconda su rigore e la terza con un diagonale di sinistro) condite dal pregevole colpo di testa sul quale Sternieri ha in seguito dovuto intervenire con difficoltà.

Il dato principale da segnalare nel 10-0 conclusivo è l’apparente (non illudiamoci per ora...) ritrovata grinta in ogni reparto, che fa considerare come più che probabile la conferma del 3-5-2 con il quale il Mantova andrà sul campo della capolista, che ha saputo imporsi tanto nelle tre sfide di campionato quanto nelle due di Coppa Italia (di cui si attende a giorni il programma del secondo turno).

Lo schieramento appare quasi del tutto impostato, ed i due allenamenti (oggi pomeriggio e domani mattina) con i quali i biancorossi completeranno la preparazione dovrebbero confermare la presenza fra i pali del giovane Lazarevs, peraltro con Lombardo che sta scalpitando per tornare titolare; in difesa i tre centrali dovrebbero così essere Moi, il neoacquisto Cascone (o Conti, ma la chance maggiori le ha l’ex Trento) e capitan Ferraro. Sulle fasce verranno posizionati due baby: a destra Eddy Omohonria e a sinistra il “Millennial” Riccò. A centrocampo il problema principale sembra riguardare la tenuta di Lucas Correa, che comunque oggi ha giocato tutto il primo tempo senza accusare problemi di sorta ma che difficilmente potrà rimanere in campo per tutti i 90’ visti i frequenti e recenti acciacchi .

A gara in corso potrebbero quindi entrare Santoni oppure Saccavino, sempre se gli altri due posti verranno riservati come oggi a Baldinini e a Franchini. In avanti Speziale dovrebbe potersi muovere con Carrasco a supporto, a gara in corso potrebbero entrare a dare man forte tanto Felici quanto Suriano, che oggi si sono allenati a parte ma che appaiono recuperati per la trasferta. Spazio ci sarà anche per l’attaccante croato Debeljuh, che si è mosso con buon ordine nel corso del secondo tempo ed è pienamente recuperato dal lieve infortunio allo zigomo riportato domenica nel disgraziato match contro il Montebelluna. Dopo la rifinitura di domattina (22 settembre) i biancorossi pranzeranno insieme poi partiranno per Belluno dove rimarranno in ritiro.
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista