Quotidiani locali

Buscoldo da favola Gara senza storia e Villimpentese ko

Il diagonale di Mozzo sblocca il match poco dopo la mezzora Galina e Coaro chiudono i conti nel giro di due minuti 

VILLIMPENTA. Non c'è stata storia ieri a Villimpenta, con il Buscoldo che ha asfaltato per 3-0 i padroni di casa, mettendo in mostra una fase difensiva efficacissima e un attacco spietato sotto porta.

I padroni di casa invece non sono stati in grado di ripetere la bella prestazione messa in mostra appena una settimana fa e hanno ceduto di fronte a una compagine, quella ospite, agile e veloce nelle ripartenze, che darà filo da torcere a tutti. A mettere per prima il naso fuori però è stata la Villimpentese, che al 9' va vicino al gol con Rammairone, che con un bel diagonale chiama Bassi a un intervento tutt'altro che semplice, sotto forma di una deviazione in angolo con la punta delle dita.

Al 34' però gli ospiti passano in vantaggio: a segnare è Mozzo, che trafigge Polo con un bel diagonale a fil di palo. Al 59' Rammairone ci riprova, ma la sua punizione è respinta in bello stile dal portiere. In due minuti poi, al 72' e al 73', il Buscoldo chiude la questione. Prima va in rete Galina, che anticipa di testa in mischia i difensori locali, poi lo imita Coaro, che ruba palla approfittando di un errore della retroguardia di casa e fa secco Polo con un bellissimo pallonetto.

La Villimpentese non trova la forza di reagire e nei minuti seguenti non riesce a creare pensieri alla difesa ospite. Tre punti più che meritati per il Buscoldo, che si candida come sicura protagonista di questa stagione. Tanto lavoro da fare invece per i padroni di casa, a partire dalla tenuta difensiva, ieri davvero nulla, in vista dei prossimi impegni.

Nicola Artoni

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista