Quotidiani locali

Bagnolese, prima di tutto la salvezza

Tennis tavolo A1 femminile: nel weekend a Terni contro Norbello ed Eppan

BAGNOLO SAN VITO. Dopo aver dominato la scorsa stagione di A2, finalmente la formazione femminile di tennis tavolo della Bagnolese farà il suo esordio nella massima serie.

Un momento molto atteso da tutto l’ambiente, spesosi per far sì che il team guidato dal confermato coach Alberto Pascolini possa dire la sua in un campionato come la A1. L’obiettivo primario è la salvezza e il weekend d’apertura darà già indicazioni importanti sul potenziale della formazione capitanata dall’esperta Cristina Semenza. Nel concentramento di Terni si terranno, tra domani e domenica, la prima e la seconda giornata di A1. L’avventura della Bagnolese, che partirà per l’Umbria con diversi tifosi al seguito, inizierà alle ore 16 di domani con la sfida al Norbello, team che potrebbe essere diretto avversario nella corsa alla salvezza. Domenica poi, a partire dalle 14, il match più impegnativo contro le vicecampionesse d’Italia dell’Eppan Raiffeisen. Insieme a capitan Semenza la formazione bagnolese schiererà Claudia Carassia, Alessia Turrini ed il neoacquisto Mihaela Encea. Sulle maglie farà inoltre la sua comparsa il nuovo sponsor PaninoLab. «L’entusiasmo è al massimo - dice il presidente Frigeri - speriamo di essere all’altezza delle aspettative e per farlo punteremo molto sulla voglia di riscatto e la fame di vittoria delle nostre atlete. Importante sarà il match d’esordio: se riusciremo a fare risultato subito saremo un osso duro per tutti. L’obiettivo è di tornare da Terni almeno con due punti».

Davide Casarotto

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista