Quotidiani locali

girone c 

È un Commessaggio che non ha rivali

Quinta vittoria di fila grazie a Civa e Sarzi Puttini, l’Ival si rialza

MANTOVA . E’ un Commessaggio da sogno quello che spicca in vetta al girone C dell’Open League a undici dell’Uisp grazie alla quinta vittoria su cinque partite giocate. Nemmeno un Cicognara qualitativamente valido e ansioso di riscatto è riuscito a rallentarne la corsa: Civa e Sarzi Puttini mettono la firma sul 2-1 che vede volare il Commessaggio in testa a quota 15, unica squadra a punteggio pieno insieme al Bar La Torre che guida il girone D.

Insegue già a -3 a questo punto la Marianese, costretta a capitolare di fronte ad una Piccola Atene che ora, a quota 9, è la terza forza del girone insieme all’Ival che finalmente, dopo due ko consecutivi, rialza la testa: due reti bastano a stendere una Ponterrese malinconicamente penultima ed ancora a caccia di quella che sarebbe la prima vittoria di questa stagione iniziata sottotono. Fa vedere i muscoli intanto il San Silvestro: sbloccare la situazione sul campo del fanalino Campitello non è mai facile ma il Serramenti Rizzioli ci riesce e poi dilaga fino a segnare cinque reti, col punto della bandiera per i padroni di casa giunto grazie a Baiocchi. Trasferta tutt’altro che semplice anche quella che affrontava il Marcaria a Gazzuolo. Il risultato dice però che si è rivista una squadra cinica e concreta in grado di risalire la china in classifica: l’1-2 finale porta le firme di Favalli in apertura di match e di Dall’Era nei minuti finali. (dc)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista