Quotidiani locali

mantova2 

pergolettese1

RONCOFERRARO. Sabato di prime volte, di rilancio, di continuità di risultati quello in cui la Juniores del Mantova ha deciso di investire le proprie forze. Il tabù casa (i virgiliani non avevano mai...

RONCOFERRARO. Sabato di prime volte, di rilancio, di continuità di risultati quello in cui la Juniores del Mantova ha deciso di investire le proprie forze. Il tabù casa (i virgiliani non avevano mai vinto in stagione tra le mura amiche) è stato sfatato col quarto 2-1 consecutivo in una stagione che dal punto di vista statistico si sta facendo pazzesca. Dopo il 2-1 vincente contro l'Inveruno di sabato scorso è arrivata infatti la seconda vittoria consecutiva contro una Pergolettese a dir poco temibile. È la fortuna, è una svista grave della terna arbitrale, a decidere il gol che apre la gara. Al 4’ Marchio viene pescato in fuorigioco in seguito a lancio lungo, ma il gioco prosegue consentendo al classe 2000 di battere Vatteroni dall'interno dell’area. Quando gli ospiti reagiscono alzando il baricentro , nella ripresa, il Mantova è bravo a raddoppiare con Di Prima, che continua nel suo momento sì dal punto di vista realizzativo (in gol anche a Inveruno). Il 10 dialoga sulla destra con Borsari per poi concludere di potenza sul primo palo, con una meccanica simile a quanto visto proprio nello scorso weekend in trasferta. Recupero lungo quello che separa dal triplice fischio, abbastanza per mandare in gol la Pergolettese, che pesca un jolly inutile con Facciola al 94'. Il numero 7 disegna un gol meraviglioso dai 30 metri, macchiando il sabato perfetto a Sternieri tra i pali. I playoff per le fasi finali distano ora solo un punto, per un Mantova però conscio di dover rimandare l'appuntamento coi conti al prossimo futuro, perché ciò che conta ora è non fermarsi più.

Nicola Bondavalli

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista