Quotidiani locali

serie c femminile 

Mantova aggancia il pari allo scadere

Sotto di due reti all’80’ con Lissone, poi la doppietta della Zangari

BORGO VIRGILIO. Il Femminile Mantova conquista un punto prezioso contro il Pro Lissone al termine di una partita non eccelsa sul piano del gioco sbloccata dalle brianzole grazie a una disattenzione difensiva che ha permesso a Mariani tutta sola di colpire di testa per lo 0-1 con il quale si è chiuso il primo tempo.

Nella ripresa è ancora Mariani a raddoppiare con un tiro da fuori, ma la spinta del Pro Lissone si ferma per lasciare spazio alla veemente rimonta del Mantova. Placchi e compagne ritrovano la spinta giusta e sale in cattedra la solita Zangari che a 10’ dal fischio finale riaccende le speranze biancorosse. L’attaccante entra in area e si procura un rigore che lei stessa trasforma con grande freddezza.

Il segnale che ci voleva per lanciare l’assalto al Pro Lissone, un’offensiva tutto cuore che premia il Mantova con il gol del pareggio arrivato proprio pochi secondi prima del fischio finale. È ancora una volta Zangari a evitare la sconfitta con un’azione personale, entrando da sola in area e battendo Carraro con un bel tiro a mezz’altezza che non lascia scampo al portiere e permette alle biancorosse di esultare ed evitare la beffa visto che pur non essendo stata certo la loro migliore prestazione, almeno il pareggio era sicuramente meritato.

Lorenzo Fracassi

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista