Quotidiani locali

Rapid, per la Coppa non c’è alternativa

Prima: girone 55. Maglia vuole la vittoria a Bagnolo, dal Felino preso Cavallari

RIVAROLO MANTOVANO . Sarà una partita dal sapore di finale quella che il Rapid United si ritrova ad affrontare stasera alle 20.30 a Bagnolo Mella, casa della Bagnolese, nell’atto conclusivo dei sedicesimi di Coppa Lombardia di Prima. Stravinte le rispettive partite contro la Castenedolese, 4-0 dal Rapid e 5-1 dalla Bagnolese, una rete segnata in più che concede il vantaggio del doppio risultato ai bresciani, le due squadre si ritrovano stasera a contendersi l’accesso agli ottavi, in programma il 16 novembre contro il Pralboino. Per il Rapid la Bagnolese rappresenta un po’ un’incognita ma i numeri della formazione di Bagnolo Mella parlano chiaro, con il momentaneo primo posto nel girone G di Prima insieme al Cellatica forte di 15 reti segnate e solo 6 subite, anche se a ben vedere la Castenedolese, sconfitta così pesantemente dalle due contendenti di stasera, fino a domenica scorsa era a pari punti con la Bagnolese.

La squadra di mister Giuseppe Maglia però, arrivata a questo punto, ha ovviamente tutta l’intenzione di giocarsi le proprie carte per il passaggio del turno, con unico risultato a disposizione, la vittoria: «Noi andremo a Bagnolo per passare il turno – spiega Maglia – perché ci piacerebbe andare avanti, e anche la società si è posta come obiettivo di cercare di proseguire il più possibile in Coppa. La squadra sta bene, vista la trasferta infrasettimanale non tutti saranno a disposizione per via di impegni di lavoro ma schiererò comunque una formazione competitiva».

Per il Rapid United questo inizio di campionato è stato un vero successo, sancito dal momentaneo secondo posto, con il pareggio strappato al Suzzara domenica scorsa grazia alla rete di un sempreverde bomber Buoli che suona come un chiaro segnale che la squadra è matura e pronta a dare battaglia: «Abbiamo fatto un’ottima partita – spiega Maglia – contro una squadra composta da diversi elementi di categoria superiore, ce la siamo giocata alla pari e per noi è stata certamente una partita utile per la nostra autostima». Questa la classifica del girone 55 dei sedicesimi di finale, la Bagnolese è in vantaggio rispetto al Rapid per il maggior numero di reti: Bagnolese e Rapid United 3, Castenedolese 0.

In serata è giunta la conferma dell’acquisto dell’ex portiere del Real Vicenza e della Robur Siena Giulio Cavallari, classe 1992, lo scorso anno al Felino, che debutta già stasera a Bagnolo Mella.

Lorenzo Fracassi

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista