Quotidiani locali

Colpaccio Canottieri, gioia Real Porto

Open League Uisp. Nel girone B il Chris Bar scala posizioni, la Pozzolese intanto sbarca in zona playoff nel gruppo A

MANTOVA. Doppio sorpasso in cima alla classifica e tante sorprese nel girone B dell’Open League a 11 Uisp, il raggruppamento che ha sicuramente regalato le maggiori emozioni del turno di campionato svoltosi nel weekend. I riflettori erano puntati sul confronto di vertice tra Canottieri Mincio e San Biagio: il match non ha deluso le attese della vigilia, viaggiando sui binari dell’equilibrio fino a che la Cano non ha trovato il gol-partita per l’1-0 finale. Il team cittadino scavalca lo stesso San Biagio e vola così in vetta, ma non è solo. A quota 14 figura infatti anche La Fragoletta, che si impone 4-2 nella tana del 3 Soci grazie a Malara, che fa doppietta, Maffezzoni e Rosmini. I padroni di casa hanno provato a resistere con Baba e Bonazzoli. Al quarto posto, in zona playoff, spunta a questo punto un ottimo Chris Bar, che fa 3-0 nella trasferta di Cittadella: timbrano il cartellino Massagrande e Nicolini, autore di una pregevole doppietta personale.

La scalata del Chris Bar è stata resa possibile anche dal risultato più clamoroso di giornata: il Break Time infatti conferma di non attraversare un momento d’oro cadendo in casa di fronte all’ormai ex fanalino Real Porto. Grande gioia per i portuensi, che conquistano su un campo prestigioso la loro prima affermazione stagionale. Non decolla invece il torneo del Circolo Grazie, che manca l’appuntamento con i tre punti facendosi imbrigliare sullo 0-0 dalla sempre ostica Starsana Marmirolo. Starsana che tornerà in campo già domani sera per la disputa del recupero in casa del 3 Soci Bellintani.

Nel girone A il Casalpoglio supera la prova del fuoco del Pochì Gazoldo, conquistando una preziosa vittoria nel finale con l’acuto di Giordano e balzando a condurre in solitaria il raggruppamento. I campioni provinciali Csi sono dunque sempre più determinati a mostrare il loro valore anche nel nuovo campionate. Alle loro spalle l’accoppiata composta dallo Juniors Cerlongo, già vittorioso in casa del Cereta nell’anticipo, e dalla Vignoni Casalmoro. Quest’ultima ha piazzato un colpo esterno pesante nella tana del Mr. Holiday Solferino grazie alle reti di D’Ambrosio e Munaro. Un risultato che ci voleva, ottenuto tra l’altro in casa di una formazione che nelle ultime settimane appariva in ascesa. Intanto entra in zona playoff la Pozzolese: la continuità paga e l’affermazione sulla Castellana certifica il buono stato di salute degli arancioni, al terzo hurrà consecutivo arrivato grazie agli acuti di Valbusa ed Agazzani.

Vittoria senza discussioni per il Casalpoglio sul fanalino Volta: la doppietta di Bianculli e i gol di Leasi e Latella rimandano ancora l’appuntamento dei collinari coi primi punti stagionali. L’obiettivo per i voltesi è quello di sbloccarsi alla svelta per provare a rialzare la testa dopo un avvio davvero complicato.

Davide Casarotto

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista