Quotidiani locali

Gonzaga e Curtatone sulle montagne russe Alla fine è pareggio

Padroni di casa in vantaggio, poi raggiunti e superati Immediato il riaggancio di Barbieri, autore di una doppietta

GONZAGA. Ennesimo pareggio casalingo per la formazione di mister Canova: in questo modo il primo successo è nuovamente rimandato. Quello sceso in campo è stato un Gonzaga ancora alle prese con infortuni e assenze per squalifica, costretto quindi a puntare sui giovani della formazione juniores. In attesa di tempi migliori, questo pareggio comunque non è alla fine da buttare.

Bene il Gonzaga nel primo tempo, chiuso in vantaggio, non altrettanto la seconda parte specialmente nel primo quarto d’ora. Poi, a pareggio raggiunto, la squadra ha ripreso a macinare gioco, ma anche gli ospiti non sono stati a guardare. Se nella prima frazione hanno subito l’iniziativa del Gonzaga, nella seconda si sono resi pericolosi in diverse circostanze. Sicuramente l’ingresso in campo di giocatori del calibro di Michielotto e Dallaglio, ha fatto salire il tasso tecnico della squadra.

Gara tutto sommato piacevole, e giocata a buoni ritmi, qualche parata in più ha fatto Modena, ma alla fine il pareggio ci può stare. L’inizio è subito scoppiettante, Kumar al 3’ calcia fuori, poi una bella trama del Gonzaga all’11’ non è finalizzata. Ma al 19’ il gol di Barbieri rompe gli equilibri: ottima giocata di Russo sulla fascia, palla al centro dove Barbieri anticipa tutti.

Gli ospiti si fanno notare solo con tiri dalla lunga distanza, che non infastidiscono Modena, sempre attento. E su una gran botta di Corradini il pallone esce a lato dopo aver attraversato l’area. Qualche tentativo su calcio piazzato di Borghini ma non succede nulla.

Ripresa: subito il pareggio su calcio di rigore per un fallo in area su Kumar, proteste dei locali, ma arbitro impassibile, Borghini non sbaglia. Cresce il Curtatone, mentre il Gonzaga arranca. Al 58’ ospiti in vantaggio: classica azione di rimessa, arbitro distante dall’azione Michielotto forse in fuorigioco vola come un’aquila e la mette dentro. Nemmeno il tempo di gioire che arriva il pareggio. Calcio d’angolo per il Gonzaga, nel mucchio spunta la testa di Barbieri che fa secco Balzanelli. Il Curtatone poi al 66’ ha la palla buona per andare di nuovo in vantaggio, ma questa volta Michielotto non è preciso, mentre il Gonzaga a pochi minuti dal termine manca il gol del vantaggio con un’azione prolungata in area del Curtatone.

Sergio Ballarini

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista