Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Seconda divisione femminile: Ferris Levata senza problemi

MANTOVA. Nei posticipi della seconda giornata successi rotondi di Emmepi Volley e Villa Poma rispettivamente contro CV Savi Lab (travolta, a sua volta, da Villa Poma nella terza giornata) e Curtatone....

MANTOVA. Nei posticipi della seconda giornata successi rotondi di Emmepi Volley e Villa Poma rispettivamente contro CV Savi Lab (travolta, a sua volta, da Villa Poma nella terza giornata) e Curtatone. Quest’ultima, nel terzo turno, supera agevolmente il Porto Giovane portandosi a quota 6 in classifica. Affermazioni nette da parte della Canottieri Mincio e Ferris Levata che superano 3-0 Emmepi Volley e Mamy Volley.

Nel girone B Gazoldo e Corte Catenaccio vincono i posticipi della seconda giornata con Pomponesco e Remo Mori. Entrambe riescono a concedere il bis nel turno di campionato successivo con le affermazioni per 3-1 su Asola e Remo Mori. Secondo successo consecutivo per Sabbioneta che travolge nel quarto set Pomponesco.

Guarda ai prossimi impegni Marco Pelagatti, dirigente dell’Emmepi Volley: «Ogni partita è fondamentale per farci crescere, siamo una squadra rinnovata rispetto all’ultima stagione. Abbiamo giovani di talento che sono affiancate da giocatrici esperte e da un’allenatrice che ha militato a buoni livelli. Con la Canottieri Mincio abbiamo giocato un ottimo secondo set, poi le nostre avversarie hanno fatto valere la loro maggior esperienza. L’obiettivo è accedere ai playoff».

Non può che essere soddisfatto Paolo Masioli, dirigente del Corte Catenaccio: «Asola rappresentava un test importante per vedere il nostro reale valore dopo le due precedenti vittorie. Le ragazze sono state brave a lottare punto a punto e a reagire con grinta alle difficoltà nell’ultimo set. Il merito è della nostra allenatrice che sta creando affiatamento e motivando le ragazze. Ci aspetta un campionato impegnativo contro tante squadre che si sono rinnovate rispetto all’anno scorso».(al.ca.)