Quotidiani locali

Tennis tavolo: Rech ko in Belgio, Kozul vera ‘bestia nera’

Con i campionati nazionali fermi fino al weekend del 18 novembre, i pongisti mantovani si stanno cimentando nei vari impegni di carattere internazionale. Marco Rech Daldosso, capitano della Calzitaly...

Con i campionati nazionali fermi fino al weekend del 18 novembre, i pongisti mantovani si stanno cimentando nei vari impegni di carattere internazionale. Marco Rech Daldosso, capitano della Calzitaly Castel Goffredo, ha fatto ieri il suo esordio, sfortunato, all’Open del Belgio che si sta tenendo a De Haan. Nel tabellone dell’individuale assoluto maschile l’atleta castellano ha dovuto cedere ai 32esimi di finale allo sloveno Deni Kozul per 4-0 (6-11, 4-11, 5-11, 7-11). Kozul che era già stato avversario di Rech nella finale scudetto dello scorso anno giocata contro l’Apuania Carrara. La corsa di Le Thi Hong Loan (Battini Agri) nell’assoluto femminile si era invece conclusa già martedì con la doppia sconfitta per 3-1 contro Katerina Chechova (Repubblica Ceca) e Laura Pfefer (Francia). Il mantovano della Milano Sport Matteo Mutti entrerà invece in gara quest’oggi a Spalato (Croazia) per affrontare le prove di qualificazione europee alle Olimpiadi giovanili in programma a Buenos Aires nel 2018. In campo maschile saranno 32 i pongisti in gara: i primi quattro classificati si vedranno garantito il pass per la rassegna argentina. (dc)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista