Quotidiani locali

Il 3 Soci Bellintani festeggia il primo acuto

Girone A: cinquina della Vignoni sul Cereta. Nel B la Canottieri fa suo il big match col Levata

MANTOVA. Giornata senza sussulti quella dei gironi A e B dell’Open League a 11 Uisp: da sottolineare soprattutto la festa del 3 Soci, capace finalmente di conquistare la prima affermazione stagionale.

Piegare il fanalino Volta non è stata una passeggiata per il Casalpoglio, capolista del girone A: finisce 0-1 con i padroni di casa che, nel turno sulla carta più difficile, hanno provato fino all’ultimo a conquistare il primo punto in classifica. Senza discussioni invece la vittoria della Vignoni Casalmoro sul Cereta: il 5-0 porta le firme di Marco D’Ambrosio (tripletta), Alessandro D’Ambrosio e Logoteto. Finisce senza reti la sfida playoff tra Casaloldo e Pozzolese, un pari che serve poco a entrambe e non viene sfruttato a dovere dal Pochì Gazoldo, bloccato in casa sul 2-2 dal Mr. Holiday Solferino. Ai padroni di casa non sono bastate le reti di Frau e Bonavigo per conquistare l’intera posta in palio.

Il quadro di giornata sarà completato dal posticipo tra Juniors Cerlongo e Castellana.

Nel girone B la Canottieri Mincio si conferma infallibile quando la posta in palio si fa scottante. Dopo aver battuto il San Biagio, la Cano fa infatti suo un altro big-match come quello in casa del Levata: davvero un botta e risposta appassionante, terminato 4-3 per il team cittadino. Il San Biagio si rialza prontamente rifilandone tre alla Starsana, così come si è finalmente rivista una Break Time concreta, capace di espugnare il campo di un lanciato Chris Bar a segno col solo Massagrande.

Resta lontano dai piani alti il Circolo Grazie, incapace di sbloccarsi dallo 0-0 in quel di Cittadella, mentre arriva l’attesa prima vittoria di stagione per il 3 Soci Bellintani, che passa in casa del Real Porto. (dc)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista