Quotidiani locali

Vai alla pagina su Mantova calcio
Aspettando il Club Acm verso la vetta e chi ha le corna...

Mantova Calcio

il punto 

Aspettando il Club Acm verso la vetta e chi ha le corna...

La settimana più intensa del campionato si rivela trionfale per il Mantova, che ottiene 7 punti in tre gare e riduce da 9 a 4 le lunghezze di distacco dalla vetta

MANTOVA. La settimana più intensa del campionato si rivela trionfale per il Mantova, che ottiene 7 punti in tre gare e riduce da 9 a 4 le lunghezze di distacco dalla vetta. Roba da lustrarsi gli occhi, inimmaginabile dopo il tremendo avvio di stagione e anche alla vigilia di questo mini tour de force, affrontato da mister Cioffi senza 4 elementi della rosa e dunque senza la possibilità di fare un minimo di turnover. La squadra però ha risposto “presente” e ieri a Tamai, dove il debito d’ossigeno a tratti è stato evidente, ha saputo abbinare alla qualità la tenacia di chi vuole a tutti i costi arrivare al risultato. Altro segnale importante da parte di un gruppo che sta dimostrando con i fatti di valere la parte alta della classifica. Ora di fronte c’è un altro ciclo terribile: 4 scontri diretti in fila, con Este e Adriese al Martelli e con Campodarsego e Union Feltre in trasferta. Altri esami cruciali, nei quali dalla squadra si attendono ulteriori squilli di tromba. In attesa che poi segnali chiari arrivino anche dalla società in tema di mercato.

leggi anche:

MANTOVA

Il Mantova conquista anche Tamai

I biancorossi continuano ad essere in buona forma e vincono per 2 a 1 in Friuli. In vantaggio con Debeijuh, vengono raggiunti dai padroni di casa con un rigore. Poi ci pensa Correa a sistemare la pratica nel secondo tempo  con una punizione



Chiusura tutta dedicata al Tamai. Innanzitutto per sottolineare la perfetta organizzazione della società, davvero impressionante per un club che rappresenta un paese di poco più di duemila abitanti. Poi ci tocca invece sottolineare il vittimismo fuori luogo di mister Vinicio Bisioli, che a fine gara ha parlato di «Mantova favorito come ogni volta capita con le nobili decadute». Cosa (falsa) che, detta dall’ex preparatore dei portieri del Torino di Urbano Cairo, che nel 2006 scippò la serie A proprio all’Acm, è davvero il massimo. Il bue (o il toro?) dà del cornuto all’asino. Ma per favore...
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista