Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Viadana ancora ko Sesa cede nel finale

Basket C Silver. L’Ecology parte bene, ma cala nella ripresa Il Sustinente punito da dubbi falli tecnici nell’ultimo quarto

MANTOVA. Non riesce a dare seguito alla vittoria contro Gorle l’Ecology System che perde in casa contro Dalmine. Partita a corrente alternata per i giallo neri che nel secondo quarto rimontano gli avversari dopo un brutto primo periodo. Nella ripresa Viadana cede di schianto e consegna la seconda vittoria consecutiva agli avversari.

Deluso dalla prestazione altalenante dei suoi coach Denis Tellini: “Nel secondo quarto abbiamo reagito bene poi ci siamo spenti inspiegabilmente dal punto di vista mentale. Lo sforzo compiuto nel secondo quarto ci ha tolto energie. Dobbiamo ridurre i momenti di blackout e giocare più di squadra”.

Quarta sconfitta stagionale per il Sesa Sustinente che, al termine di una gara molto discussa nel finale dal punto di vista arbitrale, cede col punteggio di 80-73.

I “falchi” partono bene con un parziale di 0-10 venendo in seguito recuperati da Prevalle che porta la partita sui binari dell’equilibrio. Nel secondo quarto i padroni di casa passano in vantaggio sul 40-35, venendo poi ripresi da Sustinente nel finale. Nella ripresa si lotta punto a punto con Mantovani che trascina la Sesa al 55 pari a 120 secondi dalla fine del terzo quarto in cui calano notevolmente le percentuali dell’attacco dei ragazzi di coach Della Chiesa. L’ultimo periodo vede il Sesa avanti 67-70 prima che alcuni dubbi falli tecnici e antisportivi permettano a Prevalle di mettere la freccia e di portare a casa la partita.

Alberto Carmone