Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

A Calmasino test di lusso con il Chievo

Amichevole nel centro sportivo di Veronello, anche Suriano tra gli infortunati

MANTOVA . Il Mantova ha ripreso ieri la preparazione dopo le due giornate di riposo concesse da mister Cioffi. Il quale, come se non bastasse, ha dovuto fare i conti subito con un'altra defezione: Suriano, colpito duro al collo del piede domenica, non riusciva a correre e si è limitato ad osservare la seduta dei compagni con la borsa del ghiaccio sulla contusione.

La speranza è che non si tratti di nulla di grave perché la situazione degli altri infortunati non è certamente migliorata: lo stesso Moi si è cambiato ma ha lavorato pochissimo per il solito problema al ginocchio, mentre né CasconeSantoni saranno arruolabili per domenica contro l'Este. Per finire si è avuta la conferma che la prossima settimana Ricci sarà operato per la riduzione della frattura al perone. In queste condizioni l'amichevole di oggi pomeriggio a Veronello (14.30) contro il Chievo sarà poco più che una sgambata facendo la conta dei disponibili: poi spazio a molti giovani della Juniores.

A Veronello l'ingresso sarà gratuito: per raggiungere la località veronese conviene imboccare l'A22 ed uscire ad Affi, poi prendere le indicazioni per Calmasino ed Hotel Veronello. Senza autostrada si può raggiungere il luogo del match da Roverbella. (as)