Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Euromontaggi: due punti gettati al vento

PORTO MANTOVANO . Sconfitta da mordersi le mani per l’Euromontaggi nel match casalingo contro la giovane Alta Valsugana. Il tie-break ha comunque fatto muovere la classifica (il Porto sale a quota 4...

PORTO MANTOVANO . Sconfitta da mordersi le mani per l’Euromontaggi nel match casalingo contro la giovane Alta Valsugana. Il tie-break ha comunque fatto muovere la classifica (il Porto sale a quota 4 punti dopo quattro giornate) però più che di punto guadagnato si tratta di 2 punti persi al cospetto di un’avversaria che si riteneva alla portata.

La partita era iniziata bene con un primo set condotto largamente in virtù di potenza, esperienza e precisione maggiori. Nel secondo set attacco, muro e battuta hanno fatto la differenza ma nel terzo la musica ha cominciato a cambiare con le trentine che sono rientrate in campo modificando atteggiamento e rendimento, trascinate dalle poche atlete non “millennials” della squadra. Gli errori portuensi in ricezione e battuta sul 21-21 hanno consegnato il parziale. Il quarto set è stato molto brutto con errori smisurati e con le mantovane uscite dalla gara. Nel quinto il Porto ha rialzato la testa ma sull’8-7 gli arbitri ci hanno messo lo zampino e la concentrazione ha ripreso a vacillare mentre sull’altro fronte l’esaltazione ha condotto alla vittoria. Sabato trasferta a Verona.

Benedetta Montagnoli