Quotidiani locali

Quattro espulsi 

Soave corsaro L’Union team accusa l’arbitro

CASTELBELFORTE. Colpo grosso del Soave che, nella nebbia di Castelbelforte, ha le meglio sull'Union Team per 2-1, al termine di un match dove i padroni di casa si sono lamentati notevolmente del...

CASTELBELFORTE. Colpo grosso del Soave che, nella nebbia di Castelbelforte, ha le meglio sull'Union Team per 2-1, al termine di un match dove i padroni di casa si sono lamentati notevolmente del direttore di gara, il signor Totaro, reo a loro avviso di aver preso numerose decisioni errate.

Prima occasione al 25', con la traversa colpita su calcio di punizione dal Soave. Al 35' c'è il primo gol, con Zaccarini che infila Giavara in sospetto fuorigioco. Ma dopo appena tre minuti ecco il pareggio, con Pignatti che stacca imperiosamente e devia in rete una punizione di Pasetti.

Tra il 40' e il 42' il signor Totaro espelle Peloso dalla panchina e Pasetti. Nonostante l'inferiorità numerica l'Union Team sfiora il gol al 58' con una mischia in area. La rete arriva, però, al 74' grazie a Mondini, che colpisce al volo in area e batte Giavara. All'80' Venerini è placcato in area ma viene ammonito per simulazione e poi espulso pochi minuti dopo. Nel finale vengono allontanati anche due dirigenti dalla panchina di casa, con l'Union che esce dal campo tra le proteste.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista