Quotidiani locali

BASKET A2

«Stings, attacchiamo senza pressioni»

L’americano Brownridge e la sfida alla capolista: «Trieste gioca ad alti ritmi, dobbiamo difendere duro»

MANTOVA. La Dinamica vuole riprendere a correre dopo le tre sconfitte filate e lo vuole fare contro l’avversario più difficile del momento, l’imbattuta Trieste.

Ad aiutare gli Stings tornerà (molto probabilmente) Luca Vencato che sta recuperando lentamente dall’infortunio alla caviglia destra e che l’ha costretto a saltare la trasferta di Piacenza: «La sua assenza si è sentita con l’Assigeco - commenta coach Davide Lamma -. In generale, con Piacenza ci è mancata lucidità e un po’ di fortuna in attacco. I ragazzi sono consapevoli degli errori commessi e hanno risposto bene in allenamento mostrando impegno e disponibilità. E’ un momento difficile ma questo non deve cambiare la nostra mentalità e il nostro modo di allenarci». Trieste, la capolista del girone Est, si presenterà al PalaBam alla ricerca dell’ottava vittoria consecutiva: «E’ una squadra forte, lunga e che sta vivendo un momento di grazia soprattutto offensiva, dove stanno dimostrando di avere tante armi nel loro arsenale. Le rotazioni lunghe permettono loro di avere una difesa aggressiva e costante per 40 minuti e di trovare sempre un protagonista diverso nel corso della partita. Siamo consapevoli del loro valore, stiamo preparando la sfida con lucidità. Ci sarà bisogno di tanta concentrazione per tutta la gara».

La guardia americana Jared Brownridge non è preoccupata del periodo negativo: «Nell’arco di una stagione non si sa mai quello che può succedere - dichiara l’ex giocatore di Santa Clara University -. Ogni giorno che passa ci conosciamo sempre di più e sono certo che sapremo rimetterci in corsa presto». Per il rookie l’impatto col campionato italiano non è stato facile: «Il basket italiano è più fisico rispetto a quello a cui ero abituato ma il coach mi sta aiutando tanto e sto imparando a migliorarmi di partita in partita». Secondo Brownridge, Trieste «è una squadra che ama il gioco in transizione e gli alti ritmi. Sarà una gara interessante, dovremo difendere duro, comunicare tanto in difesa e attaccare senza pressioni».

L’Info Point Stings aprirà domani dalle 10 alle 12,30 per la prevendita, la biglietteria del PalaBam aprirà alle 16,30.

Al termine della gara, di cui sarà game sponsor Tea Energia, presentando il biglietto della stessa o l’abbonamento Stings ai ristoranti Old Wild West, sponsor del campionato di A2, si avrà diritto a uno speciale sconto.

Alberto Carmone

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista