Quotidiani locali

BASKET A2

Dinamica, Gergati in dubbio per Jesi

Guai alla schiena per il capitano degli Stings che ha saltato tutti gli allenamenti della settimana

MANTOVA. Ancora ventiquattrore e poi sarà tempo di alzare la palla a due all’Ubi Banca Sport Center di Jesi. I padroni di casa rappresenteranno il primo di due impegni consecutivi fuori casa (il successivo a Montegranaro) che uniti rappresenteranno un primo bivio di questa stagione perché è una forbice notevolmente allargata quella che ai due estremi propone la possibilità di muovere la classifica, espugnando quindi uno di questi due campi indiscutibilmente insidiosi, a vedere salire a sei il numero di sconfitte consecutive prima di fare ritorno a Mantova contro Roseto.

«Se a Piacenza avessimo giocato come contro Trieste saremmo qua a parlare di due punti portati a casa in trasferta - dichiara Marco Timperi - però dobbiamo ripartire da ciò che abbiamo fatto bene proprio nell’ultima gara contro l’Alma, sapendo che comunque Trieste era una squadra in fiducia che arrivava da sette vittorie di fila. In questo momento però dobbiamo pensare più a noi stessi che agli altri, dobbiamo cercare di fare le cose nel modo giusto come le prepariamo in settimane. Dobbiamo essere duri mentalmente ed essere sul pezzo per tutta la partita. L’anno scorso eravamo partita 0-4 e dopo abbiamo fatto sette vittorie di fila. Quest’anno siamo una squadra giovane e il campionato è difficile, dobbiamo essere bravi a cancellare ogni partita subito dopo la sirena e prendere tutto quello che abbiamo fatto per bene e utilizzarlo come base di partenza per il lavoro settimanale. Jesi è una squadra in fiducia, mentalmente quindi sarà una partita molto dura su un campo molto difficile. In questo momento noi non abbiamo tantissime sicurezze perché i risultati sono quelli che sono, però sono fiducioso perché abbiamo lavorato tantissimo in palestra e penso che abbiamo preparato la partita al meglio, sia noi come squadra che lo staff tecnico».

Lavoro in palestra che ha visto protagonista capitan Gergati per problemi alla schiena: costretto a saltare tutti gli allenamenti fino a ieri, è in dubbio per domenica (dove comunque anche qualora scenderà in campo difficilmente sarà nelle migliori condizioni). Gergati che tra l’altro a breve potrebbe finire al centro di insistenti rumor di mercato. Rumor che hanno coinvolto Moraschini (Cremona avrebbe rifiutato lo scambio con Portannese) e Timperi (sarebbe sfumato lo scambio con Tommaso Baldasso della Virtus Roma).

Sul fronte opposto è il play Nicola Valentini a raccontare lo stato d’animo della vigilia: «Veniamo da un successo prezioso su un campo difficile come Udine che ci ha insegnato l’importanza di non abbassare mai la guardia e che la capacità di lottare su ogni pallone può fare la differenza. Con lo stesso atteggiamento dovremo affrontare Mantova, altro avversario ostico. Dovremo mantenere alta la concentrazione, certi che il pubblico potrà essere un nostro prezioso alleato». La partita si disputerà alla 12: diretta su Sportitalia, canale 60 del digitale terrestre e canale 225 del bouquet satellitare Sky. La nona giornata inizierà stasera alle 21 con Verona-Imola.

Leonardo Piva

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro