Quotidiani locali

Il Viadana si appella a Grigolon per battere i georgiani del Batumi

Rugby: sabato allo Zaffanella terzo turno della Continental Shield con emergenza anche in terza linea Il tecnico Frati: «Spero di recuperare almeno il n.8, a Padova all’altezza nonostante le tante assenze»

VIADANA. L’Eccellenza si prende una pausa di due settimane per gli ultimi due turni della Continental Shield che vedrà il Viadana sabato ospitare i georgiani del Batumi mentre sette giorni dopo i gialloneri saranno a Padova. Dopo i due ko contro i portoghesi del Cdul e a Calvisano, il passaggio del turno è ormai andato. C’è da onorare al meglio la competizione cercando di conquistare il primo successo già fra tre giorni contro una formazione reduce da una sconfitta da 2 punti a Rovigo e da una vittoria da 5 punti contro i tedeschi dell’Heidelberger.

La squadra giallonera è reduce dalla sconfitta di misura a Padova in Eccellenza che ha acuito l’emergenza infortuni che sta perseguitando la rosa di Frati dall’inizio della stagione. Con i ko a Gelati (distorsione al ginocchio) e Moreschi (guai al gomito) ora è in affanno anche la terza linea, l’ultimo settore che aveva una situazione di organico decente. «Speriamo almeno di recuperare Grigolon - afferma il tecnico Frati che già lamentava, nel settore, l’assenza di Delnevo e Wagenpfeil -. Il n.8 è fuori dal 12 novembre, dalla trasferta di Roma contro le Fiamme Oro e la distorsione al ginocchio pare risolta». L’emergenza continua in prima linea indurrà il tecnico probabilmente a far partire titolare il baby Novindi anche per far fiatare un poco Antonio Denti che gioca da settimane, per di più fuori ruolo. Non sarà l’unica novità poiché l’allenatore è orientato a effettuare un buon turn over.

Intanto, Frati analizza quanto di buono si è visto sabato a Padova: «Una bella partita nella quale abbiamo difeso abbastanza ordinati. Certo, tre disattenzioni ci sono costate tre mete pesanti, siamo stati puniti subito. Padova, al pari di Calvisano e Rovigo, si è rivelata di un altro livello ma noi abbiamo dimostrato di poter competere anche con loro pur in emergenza. È la conferma del buon lavoro che stiamo facendo. Nel girone di ritorno, sperando di recuperare molti giocatori, avremo tanti scontri diretti in casa che dovremo sfruttare al meglio». Il tecnico nocetano, recuperando giocatori, spera anche di poter far girare la squadra con maggiore velocità e alternanza di mischia e trequarti. Cosa che finora non si è potuta fare.

Il programma. Sabato alle 15 va in scena la terza giornata della Continental Shield: Heidelberger (Ger)-Padova (ore 14.30); Timisoara Saracens (Rom)-Calvisano; VIADANA-Batumi (Geo); Rovigo-Cdul (Por). Le classifiche. Pool A: Saracens 9; Rovigo 6; Heidelberger 4; VIADANA 1. Pool B: Batumi 7; Calvisano 6; Padova 5; Cdul 4.

Trofeo Eccellenza. Sabato terzo turno anche del Trofeo Eccellenza. Alle 14 Mogliano-San Donà (arb. Vedovelli di Sondrio), alle 15 I Medicei-Lazio (arb. Gnecchi di Brescia).

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista