Quotidiani locali

prima divisione femminile 

Ottimo momento per Roveri-Pavani e Monzambano

MANTOVA. Nella nona giornata, secondo successo in campionato per Ostiglia contro Pegoriva e terza affermazione consecutiva per Goito che si mantiene tra le prime in classifica, alle spalle del...

MANTOVA. Nella nona giornata, secondo successo in campionato per Ostiglia contro Pegoriva e terza affermazione consecutiva per Goito che si mantiene tra le prime in classifica, alle spalle del Castellucchio, uscito vincitore dalla trasferta contro Rigoletto. Il secondo successo filato del Roveri-Pavani spinge la squadra di Villa Poma a -2 dalla zona playoff, mentre continuano gli ottimi momenti di Monzambano e Volley Davis.

Il dirigente del Roveri-Pavani Claudio Bertolini commenta soddisfatto il momento della sua squadra: «Abbiamo vinto una partita che era sicuramente alla nostra portata, pur non essendo da sottovalutare. La dirigenza è contenta dell’andamento del campionato, anche se la squadra tende forse troppo ad adeguarsi al tipo di gioco delle avversarie. Le due vittorie importanti con Urania e Porto ci hanno riportato a ridosso della zona playoff e avremo la possibilità di entrare nelle prime 6 vincendo con la Canottieri Mincio nella prossima giornata. Quello di quest’anno è per noi una sorta di anno zero visto che la nostra società si è unita col Pavani Villa Poma per perseguire l'obiettivo comune di migliorarsi».

È un momento positivo anche per il Monzambano dell’allenatore Andrea Fortunati: «Quella col Porto è stata una prestazione positiva. Abbiamo incontrato una squadra giovane e con tante potenzialità che in determinati momenti ci ha creato difficoltà. Abbiamo messo in campo una buona performance nel palleggio. Il nostro obiettivo è qualificarci ai playoff tra le prime 4 e fare il meglio possibile nella post-season. Non sarà facile perché Davis, Goito e Castellucchio sono ottime squadre: mi aspetto un girone di ritorno col coltello tra i denti da parte nostra. Ci aspettano tre partite impegnative, ima vogliamo conquistare la massima posta in palio».

Alberto Carmone

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik