Quotidiani locali

le ultime dal campo 

Ingaggiato il 18enne terzino Jozic

Cioffi verso il 3-5-2. Cascone e Palma partiranno per fare gruppo

MANTOVA. Oltre alla fumata bianca per il tesseramento di Guazzo, ieri Renato Cioffi ha avuto anche un’altra buona notizia: l’ingaggio del 18enne difensore croato Davide Jozic, che da giorni era in prova a Mantova e che dunque sarà aggregato al gruppo per la trasferta di domani a Chioggia. «È un esterno destro che ricorda per fisico e tenacia Riccò - spiega il mister -, sarà un’alternativa in più sulla fascia destra». Jozic, classe 1999, nella prima parte della stagione ha totalizzato 6 presenze in D nella Varesina.

Nella seduta a porte chiuse svolta ieri allo stadio, Cioffi ha provato i moduli 3-5-2 e 4-3-3, ma è probabile che alla fine opti per il primo, adattando Franchini esterno a sinistra, Moi mezzala destra e lanciando dall’inizio Guazzo. Le scelte saranno fatte dopo la seduta di rifinitura che la squadra svolgerà stamani (sempre a porte chiuse) al Martelli. La rosa è ridotta all’osso da infortuni e squalifiche: out per la sfida di domani (ore 14.30) contro la Clodiense sono Saccavino, Ricci, Cascone, Palma e Riccò, oltre a Baldinini che si è trasferito al Forlì. In realtà Cascone e Palma partiranno con la squadra e, pur non utilizzabili per i rispettivi infortuni, andranno in panchina a sostenere i compagni in un match cruciale. A Chioggia arbitrerà Davide Di Marco di Ciampino, coadiuvato dagli assistenti Giuseppe Facchini di Parma ed Enrico Repetto di Bolzano.

Oggi, ore 15, anticipo Cjarlins Muzane-Liventina.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro