Quotidiani locali

Vacanze ricche di test La Castellana inizia domani a Rivoltella

Sabato la Governolese impegnata contro il Campagnola Il San Lazzaro sfida la Voltesi per preparare il ritorno

MANTOVA. Durante le feste si fermano tutti i campionati ma come sanno bene gli appassionati di calcio dilettante il riposo coincide sempre con alcuni appuntamenti amichevoli tutti da seguire, utili alle società sia per non far perdere il ritmo partita alla squadra che per mettere a punto qualche aggiustamento tattico o per provare i nuovi rinforzi che devono ancora inserirsi bene negli schemi del mister. Ha sicuramente bisogno di prepararsi al meglio in vista di un ritorno da affrontare al massimo mister Vincenzi della Castellana, prima squadra a scendere in campo già domani sera a Rivoltella contro la Pro Desenzano di Promozione. Probabilmente sarà l’unica amichevole in programma prima della ripresa, con il tecnico biancazzurro che nelle prime settimane del 2018 farà qualche seduta in più per non far perdere il ritmo alla squadra. La Governolese invece ha scelto come primo avversario il Campagnola, capolista in fuga in testa al girone di Promozione emiliana, che affronterà sabato pomeriggio in trasferta, mentre il secondo test vedrà i Pirati di mister Bresciani affrontare il Suzzara, derby tutto da seguire in programma il 7 gennaio all’Allodi. In Promozione una sola amichevole fissata per il momento dall’Asola di mister Gussago che giovedì 4 o più probabilmente venerdì 5 gennaio farà visita al Gottolengo, società vicina ai biancorossi, una buona sgambata utile per integrare le novità arrivate dal mercato a rinforzare la rosa asolana.

Due test di alto livello per il Casalromano che sabato pomeriggio affronta a Brescia l’Orsa Iseo di Eccellenza, mentre il 7 gennaio farà visita al Marmirolo, tra le migliori di Prima categoria, due appuntamenti utili a mister Franzini per sistemare le cose che ultimamente non hanno funzionato a dovere in casa gialloblù. Oltre alla prestigiosa amichevole con il Mantova di domani il Castel d’Ario ne ha già in calendario altre due, la prima sabato 30 in trasferta con il Villafranca e poi il 7 gennaio al Boschetto con il Curtatone. Nel frattempo è ufficiale l’ingresso in società come consulente dell’ex ds della Governolese Marco Dalmaschio, già al lavoro con i bianconeri in questo mercato invernale come anticipato dalla Gazzetta qualche settimana fa. L’ultimo impegno dell’anno del San Lazzaro di mister Cobelli invece sarà il 23 dicembre in casa della Voltesi prima di due settimane di pausa, ma la ripresa sarà già il 4 gennaio con un’amichevole con il Curtatone e subito dopo, il 7 gennaio, contro il Gonzaga. Lo Sporting Club infine ha scelto di sfidare in amichevole due club vicini, prima la Ceresarese il 30 dicembre e poi la Medolese il 5 gennaio, ultimo test prima della ripresa dei campionati, fissata per il 14 gennaio.

Lorenzo Fracassi

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik