Quotidiani locali

promozione 

Il Casalromano non cambia Leoni: «Avanti con questi»

CASALROMANO. Il Casalromano nel 2018 ha tanto bisogno di cambiare marcia se vuole centrare senza patemi l’obiettivo salvezza. Dopo l’avvicendamento in panchina, che ha visto l’arrivo di mister Mauro...

CASALROMANO. Il Casalromano nel 2018 ha tanto bisogno di cambiare marcia se vuole centrare senza patemi l’obiettivo salvezza. Dopo l’avvicendamento in panchina, che ha visto l’arrivo di mister Mauro Franzini al posto di Davide Marmiroli, i gialloblù lavoreranno sodo durante la sosta per farsi trovare pronti per il ritorno. «Di altri movimenti di mercato non ne faremo - ci tiene a precisare il presidente Claudio Leoni - prima di Natale abbiamo fatto la cena sociale, ci siamo guardati negli occhi e ci siamo detti che i 22 che sono sulla barca sono questi. E alla guida della barca c’è mister Franzini, che ormai ha familiarizzato con il gruppo e con l’ambiente. La rotta nel 2018 va invertita e restiamo convinti che questa rosa, rispetto a quella della passata stagione, sia migliore. Ora occorre dimostrare che è così, consapevoli che qualcosa che non ha funzionato e ancora non funziona c’è, altrimenti non avremmo cambiato guida tecnica».

La scelta di puntare su Franzini viene difesa a spada tratta dalla dirigenza. «Assolutamente - conferma Leoni - quel che è certo è che non ci sarà un altro avvicendamento tecnico: è il gruppo che deve dare risposte. A gennaio abbiamo tutte le premesse per essere competitivi: non solo grazie agli arrivi di Piubeni, Menghini e Morelli ma anche ai rientri di Peschiera e Novellini dagli infortuni. Avremo subito sfide delicate con Castel d’Ario e Desenzano: servirà essere pronti».

Davide Casarotto

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik