Quotidiani locali

movi-mente e attività con i diversamente abili 

Judo Le Sorgive, bilancio al top non solo a livello agonistico

SOLFERINO. Fine anno è tempo di bilanci e quello del Judo Le Sorgive il 2017 è decisamente in attivo. Partendo dai risultati nazionali, il miglior piazzamento alle finali di Roma di inizio dicembre è...

SOLFERINO. Fine anno è tempo di bilanci e quello del Judo Le Sorgive il 2017 è decisamente in attivo. Partendo dai risultati nazionali, il miglior piazzamento alle finali di Roma di inizio dicembre è stato ottenuto da Riccardo Pigoli giunto settimo negli Esordienti (U15) mentre hanno guadagnato la finale nazionale Matteo Viesi (nono) Francesco Guarnieri e Federico Olivari. Non hanno superato la fase regionale di poco Michele Casari, Federico Fiorini, Edoardo Voi, Damiano Ferrarini, Giorgio Truzzi, Elia Paghera, Matteo Bosio e Anna Ferri. Alle finali dei Campionati Italiani Cadetti (U18) in giugno a Riccione sono andati in 5: Alessio Baldasseroni, Fabio Cristani, Giacomo Huiskes, Caroline e Thomas Venables. Tra gli Junior (U20) i finalisti di Roma sono stati Matteo Rasini e Daniel Anani.

Ancora due alle finali di Coppa Italia sempre al Centro olimpico di Ostia: Daniele Compagnoni e Daniel Anani. Infine la squadra maschile Ju/Se ha preso parte al Campionato nazionale di A2 con la seguente formazione: 66 Palmerini Patrick, 73 Daniele Compagnoni, 81 Rasini Matteo, 90 Daniel Anani e oltre 90 Lorenzo Sant’Angelo (in prestito). In totale ben 13 atleti del Judo Le Sorgive hanno preso parte a una finale nazionale: nessuna medaglia ma 4 piazzamenti nei primi 10 in Italia e altri 4 nei primi 20.

I piccoli Samurai che praticano judo in età delle elementari non sono stati meno performanti dei più grandi. Su sei Trofei giovanili a cui hanno partecipato nella classifica finale generale hanno ottenuto 3 primi posti, 2 secondi e un 5°.

Ma il Judo Le Sorgive non è solo gare. Il lavoro fatto con i bambini sia attraverso Movi-Mente che col judo educativo occupa lo spazio e il numero di partecipanti più ampio. Movi-Mente, attività neuromotoria per bambini dai 3 ai 6 anni è presente con corsi regolari nelle sedi di Solferino, Desenzano, Ceresara, Volta e Gazoldo oltre che nella consociata Ponti. Specifici progetti con amministrazioni comunali e istituti comprensivi sono stati attivati a Solferino, Volta, Sirmione, Colombare, San Martino, Medole e Cavriana. Alcune centinaia di bambini stanno facendo attività motoria specifica grazie a tecnici ed educatori che si sono formati al Judo Le Sorgive.

Tra le attività sociali, oltre alle ormai tradizionali gare sociali e stage interni, si è concluso il 29° anno consecutivo di Judo Adattato per ragazzi/adulti diversamente abili in collaborazione con le Coop Se Fiordaliso e Bucaneve. Un plauso particolare va al “gruppo genitori” che, grazie all’attiva partecipazione alle iniziative per le raccolte fondi, hanno permesso di prendere parte a trasferte più onerose anche a chi avrebbe potuto avere difficoltà.

Ma questo è solo un piccolo esempio: la loro azione, sempre in allegria, va molto al di là della raccolta fondi, facendo sentire il club una vera famiglia allargata.



TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon