Quotidiani locali

calcio

Governolese, ultimo botto. Preso l’ex Acm Pernigotti

Eccellenza. Blitz del direttore generale Cominotti che si assicura il fantasista. Prestito fino a giugno dal Genoa con la possibilità di prolungare l’esperienza

GOVERNOLO. Senza ciliegina che torta sarebbe? La Governolese ha chiuso definitivamente il suo mercato con un ultimo, interessante, colpo in prospettiva futura. È ufficiale l’ingaggio di Luca Pernigotti, fantasista mantovano classe 1999 che nella prima parte di questa stagione ha giocato per il Mantova in serie D. Il giocatore durante il mercato invernale era tornato al Genoa, società proprietaria del suo cartellino. Ora la nuova destinazione, sempre in prestito, ai Pirati. L’operazione, descritta nelle scorse settimane dalla Gazzetta, ha subito una decisiva accelerata tra giovedì e ieri, quando le parti si sono incontrate e hanno ratificato l’accordo che legherà Pernigotti ai rossoblù fino a giugno.

Nell’accordo però c’è una clausula che permetterà a Genoa e Governolese di sedersi nuovamente ad un tavolo in estate per valutare il prolungamento dell’esperienza: «Ci siamo stati sotto per molto tempo – afferma il direttore generale Fausto Pernigotti – e siamo contenti di averlo nella nostra rosa. Per noi è un ragazzo di qualità che può ritagliarsi un ruolo importante, soprattutto in ottica anno nuovo quando le quote classe 1999 saranno fondamentali nell’economia della squadra.

La società ha fatto un ulteriore sforzo, ora toccherà al gruppo rispondere alla grande sul campo». Pernigotti si è allenato con i nuovi compagni ieri sera e se non ci saranno intoppi burocratici sarà a disposizione di mister Bresciani già per il match di domani contro il Brusaporto. Una ripresa tutt’altro che agevole in quel del Vicini visto che i bergamaschi, battuti a settembre con un secco 0-2, si sono rafforzati per cercare di risalire la china. Al momento la formazione gialloblù insegue la Governolese a 3 lunghezze e quindi scenderà nella Bassa per tentare l’aggancio. Un’eventualità che ovviamente i Pirati non vogliono assolutamente sentire: tutti a disposizione, nessun acciaccato e tanta voglia di rimettersi in marcia dopo un finale di andata al di sotto delle aspettative.

Cruciali queste prime giornate del nuovo anno: la Governolese punta a raggiungere in fretta e furia la quota minima per la salvezza per poi concentrarsi su altri obiettivi. Raggiungere i playoff sarà complicato ma non impossibile, soprattutto se i nuovi innesti riusciranno a dare quella svolta auspicata dal club. Ieri è stato designato l’arbitro dell’incontro. La sfida del Vicini sarà diretta dal signor Vailati della sezione Aia di Crema, coadiuvato dagli assistenti Marra (di Milano) e Seleroni (di Legnano). Fischio d’inizio fissato per le 14.30.
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon