Quotidiani locali

«Abbiamo subito il loro gioco duro»

La vice presidente Bellelli: «Bene Brownridge, speriamo di recuperarlo»

UDINE. Una partita non da Dinamica, penalizzati dal gioco molto fisico degli avversari. È in sintesi il parere di Silvia Bellelli.

«In effetti non abbiamo fatto le solite cose - attacca la vice presidente -. Tuttavia gli arbitri hanno troppo concesso che ci mettessero le mani addosso con un gioco molto duro. Il più penalizzato è stato Bobby Jones che si è innervosito e ha reso poco. Comunque, non era in grandissima forma al termine di una settimana in cui è sembrato un po’ stanco. Ma ci sta che, dopo tante ottime prestazioni, faccia una gara così». La dirigente fa notare che in palestra un po’ tutta la squadra è parsa meno concentrata del solito. Buoni segnali da Brownridge: «Ha dato il suo contributo anche se 20’ per un americano sono pochi. Speriamo di recuperarlo. Vedremo».

Infine, lo sguardo fiducioso in avanti: «Torniamo in palestra a lavorare bene perché domenica al PalaBam ci attende una sfida delicata contro Forlì che ha battuto nientemeno che la capolista Trieste. Speriamo che siano appagati dalla grande soddisfazione per il colpo che hanno messo a segno. Con il sostegno del nostro pubblico la Dinamica deve tornare a vincere».

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori