Quotidiani locali

basket serie a2

Dinamica, fumata bianca: dalla Fortitudo ecco Legion

Contratto fino al termine della stagione per la nuova guardia. Prenderà il posto di Brownridge che esce ufficialmente dal gruppo biancorosso

MANTOVA. La fumata bianca tanto attesa dall’ambiente biancorosso è finalmente arrivata: Alex Legion è ufficialmente un giocatore della Dinamica Generale Mantova. Questo il comunicato della società virgiliana: «La Pallacanestro Mantovana è lieta di comunicare di aver firmato fino al termine della stagione 2017/18 l’atleta Alex Legion. La nuova guardia biancorossa arriva dalla Consultinvest Fortitudo Bologna e nella stagione in corso, nelle 17 gare disputate, ha realizzato 12.7 punti, 4.1 rimbalzi e 1.2 assist di media in 29.9 minuti sul parquet».

Classe 1988, la nuova guardia mantovana è alta 196 cm ed è nativa di Detroit, sebbene sia naturalizzato giordano e abbia già vestito la canotta di questa nazionale ai campionati asiatici del 2015 disputati in Cina. Prima di approdare in Europa, Legion ha indossato le maglie di tre squadre di college diverse: Kentucky Wildcats, Illinois Fighting e Florida International University.

La sua prima esperienza da professionista è nella massima serie ungherese nel 2012/13 dove segna ben 19 punti di media. Seguono le esperienze italiane in A2 con Roseto, Veroli, Trapani e Reggio Calabria, prima dell’approdo alla Fortitudo Bologna nel gennaio 2017. Nel 2016 l’esterno, che indosserà la maglia numero 24, ha giocato anche in Grecia e Qatar. Il nuovo volto biancorosso, che da diversi giorni era stato messo fuori rosa da Bologna viste le trattative di mercato, verrà presentato oggi durante la conferenza stampa pre-partita di Bondi Ferrara – Mantova e sarà molto probabilmente già a disposizione di coach Lamma per il derby di domenica. Legion prende ufficialmente il posto di Jared Brownridge.

Questa la nota della società: «Pallacanestro Mantovana ringrazia Jared Brownridge per l’impegno e la professionalità dimostrati in maglia biancorossa. L’atleta è attualmente fuori dalle rotazioni e la società e il suo procuratore stanno cercando di trovare una soluzione ottimale per il suo futuro».

Nel frattempo, anche le altre squadre del girone Est si stanno muovendo sul mercato. Da Udine, che ha firmato Bushati settimana scorsa, è in uscita Andrea La Torre (probabile destinazione Roseto). Orzinuovi valuta se sostituire Sollazzo con Adam Smith, visto l’anno scorso con la maglia di Roseto. Ferrara è sulle tracce della giovane guardia della Virtus Roma Alessio Donadoni per rimpolpare le rotazioni a disposizione di coach Bonacina. Infine, l’ex biancorosso Sylvere Bryan pare ad un passo dall’accordo con la Bakery Piacenza di Serie B, l’ex squadra dove ha militato il mantovano e nazionale italiano Matteo Soragna.

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro