Quotidiani locali

«San Lazzaro, la rimonta è possibile»

Promozione. Il bomber biancazzurro Omorogieva: «Il Montichiari non sta meglio di noi, a Calcinato vogliamo vincere»

MANTOVA. Sette gol in poco più di metà stagione di Promozione non sono pochi, quando poi rappresentano un terzo di quelli fatti dalla propria squadra sono ancor di più e anche per questo Denis Omorogieva, attaccante del San Lazzaro, ha il dente avvelenato dopo la partita persa domenica contro il Casalromano. Le 22 reti fin qui totalizzate dal team biancazzurro non sono certo pari a quelle siglate dalla capolista Montichiari, 35, ma la qualità del reparto arretrato ha contribuito a fare in modo che la squadra di Cobelli sia a sole 4 lunghezze dalla vetta. E con una classifica così non sperare nell’aggancio è delittuoso: «Verissimo - spiega Omorogieva - anche perchè finora siamo riusciti a dimezzare lo svantaggio rispetto alla fine del girone di andata. Mancano 12 partite alla conclusione della stagione regolare e con 36 punti da conquistare c’è tutta la possibilità di agganciare il Montichiari. Poi domenica potrebbero diminuire ancora di più...».

Il solo punto conquistato dai bresciani nelle tre partite del girone di ritorno aumenta comprensibilmente la fiducia del San Lazzaro nella possibilità della rimonta: «Noi dobbiamo badare a fare il nostro campionato - sottolinea Omorogieva - e magari avere dalla nostra quel pizzico di fortuna che domenica ci ha impedito di portare a casa il risultato positivo contro il Casalromano. Nella ripresa abbiamo giocato 42’ nella loro metà campo, sulla sola azione di contropiede ci hanno beffati ma meritavamo almeno il pareggio. La partita l’abbiamo giocata, eccome, è per questo che abbiamo il dovere di non fermarci e lottare sino alla fine. Credo che il Montichiari non stia meglio di noi, vogliamo mettercela tutta e alla fine faremo i conti».

Il calendario propone per domani una sorta di doppio testacoda fra Montichiari e San Lazzaro, rispettivamente impegnate contro il Saiano e a Calcinato. «All’andata vincemmo per 3-2 - sottolinea l’attaccante biancazzurro - feci anche un gol, mi auguro che si riesca a ripetere quella prestazione e che il Montichiari rimanga ancora a secco. Comunque vada penso che sino alla fine non sia possibile stabilire con esattezza chi potrà salire in Eccellenza».

Sul fronte della formazione Cobelli dovrà scegliere i sostituti degli indisponibili Tomasello, Vincenzi e Baraldi: «Ma comunque sia andremo in campo per vincere» sottolinea Omorogieva. C’è da credergli.



TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon