Quotidiani locali

La Futura torna a credere nella Prima

Doppietta di Muto e il Castellucchio va al tappeto. Con i tre punti la squadra di Dosolo si rimette nella scia della capolista

DOSOLO. La Futura interrompe il digiuno di vittorie che durava ormai da 5 partite affidandosi al suo bomber Muto che con due reti da palla inattiva piega la resistenza del Castellucchio e riporta i biancorossi a ridosso del Real Samb, fermato sul pareggio dall’Acquanegra e ora con un solo punto di vantaggio da gestire. Per gli ospiti invece una sconfitta che li riporta sul fondo della classifica a pari punti con la Voltesi, ma la prestazione della squadra di mister Rossetti è comunque positiva con il piede caldo di Muto a fare la differenza.

Dopo il fischio d’inizio, subito in attacco la Futura con Davoglio a sparare fuori, con risposta di Storti poco dopo sventata da Spaggiari e contropiede di Magnaguagno fuori. All’11’ il primo episodio che cambia la partita, una punizione dal limite che Muto calcia con precisione alle spalle di Barosi per l’1-0. Il Castellucchio ha però poco dopo l’occasione di pareggiare conquistando un calcio di rigore con Caronna fermato irregolarmente da Loda, ma Serraino colpisce il palo esterno.

Nella ripresa stesso copione: la Futura parte forte, guidata da uno scatenato Ongaro che si conquista con merito un calcio di rigore trasformato da Muto per il 2-0, con ancora quasi tutto un tempo da giocare. I padroni di casa decidono di rallentare la manovra e il Castellucchio prova ad approfittarne per tentare la rimonta sfiorando il 2-1 prima con Caronna, ma Spaggiari sventa e allontana il tentativo ospite, e poi con Beltramini che a tu per tu con il portiere di casa calcia a lato. La partita si spegne così sul 2-0 senza altri sussulti se non un tentativo di Tarzioli ben respinto da Barosi che evita il 3-0 per i padroni di casa.

Lorenzo Fracassi

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon