Quotidiani locali

Mucchio selvaggio per l’accesso alla fase finale

Colpacci del Vignoni Casalmoro e della Starsana Marmirolo. Bene anche Mr. Holiday e Grazie 

MANTOVA. Il San Biagio rimane l’unica squadra ad avere già in tasca il pass per la fase finale: per il resto nei gironi A e B, visto l’equilibrio che permane, ci sarà da attendere ancora per avere altri verdetti in tal senso.

Nel girone A infatti si sono combinati una serie di risultati che rendono ancora più incerta la corsa ai primi quattro posti. Innanzitutto la capolista Casalpoglio Vega cade in casa al cospetto del Vignoni Casalmoro: gli ospiti si impongono per 2-1 grazie alle reti di Munaro e Casella, portandosi a -1 dallo stesso Casalpoglio. Operazione che compie anche la Mr. Holiday Solferino, che regola per 3-1 lo Juniors Cerlongo con la rete di Bellini in avvio seguita dalla doppietta di Lanza. Alle spalle di queste tre c’è un gap di cinque punti, poi il mucchio selvaggio in corsa per il quarto posto. Oltre al Cerlongo va infatti ko il Gazoldo, che incappa nella seconda sconfitta consecutiva per mano di un Casaloldo che rientra prepotentemente in corsa lanciata dal bis di Bianculli e dall’acuto di Gorgaini. Così come è ormai in piena bagarre una rinata Pozzolese, che fa suo il derby col Volta grazie alla zampata di Coccardo nei primi minuti di gara.

Nel girone B il San Biagio, nonostante la qualificazione acquisita, non si accontenta e dilaga segnandone ben sei al malcapitato 3 Soci: in rete vanno due volte Ravenotti, una Mari, Trombini, Prisco e Caramaschi. Ormai i bagnolesi hanno fatto il vuoto: la Canottieri infatti segue a -8 dopo il passo falso interno contro la Starsana. Il team di Marmirolo vince 3-1 con bis del solito Maioli e rete di Vinciguerra: un risultato che gli permette di consolidarsi al quarto posto tenendo a distanza le Grazie. Grazie che comunque non mollano e nell’anticipo hanno risolto l’intricata pratica Chris Bar grazie alle due reti di un ispirato Gigliola. Segnali che suggeriscono a La Fragoletta, terza, di non abbassare la guardia e di guardarsi le spalle: l’1-1 emerso dal derby in casa di una Break Time Cafè che non smuoveva la classifica da diverso tempo non è incoraggiante. (dc)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro