Quotidiani locali

Marianese, Ival e La Torre possono esultare

Con tre giornate d’anticipo comincia a sbrogliarsi la matassa, il team di Poggio festeggia senza giocare

MANTOVA. Marianese, Ival e Bar La Torre sono le tre squadre che, nei gironi C e D dell’Open League a 11 Uisp, hanno conquistato con tre giornate d’anticipo la qualificazione ai playoff. Tre formazioni che, risultati alla mano, sono destinate sicuramente a dire la loro per la conquista del titolo provinciale. Le prime due stanno dando vita, nel loro raggruppamento, ad un bellissimo testa a testa per il primato. Attualmente sono appaiate a quota 31 punti, reduci entrambi da un pareggio. La Marianese ha impattato per 1-1 in casa di un Commessaggio determinato a difendere il suo quarto posto, l’Ival dà vita ad uno spettacolare 2-2 contro un Marcaria che crede ancora nella rimonta.

La qualificazione matematica è molto vicina anche per il Cicognara, che non riesce a scalfire il fortino eretto tra le mura amiche dal Gazzuolo&Belforte. Un pari a reti inviolate esce anche da Piccola Atene-Serramenti Rizzioli, risultato che affievolisce per entrambe le speranze di rincorsa alla top-four. Torna alla vittoria nel frattempo la Ponterrese, che espugna il campo di un comunque coriaceo Campitello: termina 2-3, ai padroni di casa non bastano gli acuti di Anstasi e Kante.

Nel girone D il Bar La Torre festeggia da spettatore interessato la qualificazione. I campioni in carica infatti scenderanno in campo martedì per il posticipo col Correggioli ma, complice il pareggio uscito da Geo Domus-Felonica, hanno già il conforto della matematica. Ad Ostiglia termina 3-3 l’accesissimo scontro diretto: un lungo botta e risposta che ha visto andare in rete Rampani, due volte Ortolani, Petrucci, Quacchi e Zerbini. E’ un risultato che fa felice anche il Tormec: l’undici di Pegognaga infatti balza al terzo posto espugnando grazie all’acuto di Vitale al 20’ la tana del fanalino Quingentole. A sprecare una chance importante per irrompere in zona playoff è il Nuvolato, incapace di sbloccare la contesa col Revere. In coda il Libiola batte 2-1 il Formigosa: le reti per i padroni di casa sono di Corradi e Begnozzi, per gli ospiti a segno Mazzola. (dc)

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro