Quotidiani locali

BASKET A2

Stings, a Trieste serve il miracolo

La Dinamica Generale in casa della vice capolista. Lamma: <Proviamo a metterli in difficoltà>

MANTOVA. Forse è davvero una missione impossibile come l’ha definita Moraschini in settimana, o forse per gli Stings è l’occasione giusta per approfittare di una Trieste pur sempre fortissima ma che in questo periodo ha mostrato qualche piccola crepa per tentare di fare l’impresa della stagione.

«Trieste è una squadra fortissima e chiaramente allestita con il numero e la qualità dei giocatori per vincere il campionato - afferma Davide Lamma - è una sfida, in casa loro, che per noi è importante. Abbiamo già preparato gare del genere come a Treviso e Bologna, e con Trieste c’è stata la stessa preparazione: andremo per fare la miglior partita possibile, per provare a mettere qualche sassolino nei loro ingranaggi, sapendo che hanno una squadra profonda e di qualità. Ci sono giocatori di esperienza, lo sappiamo, questo non cambia la nostra preparazione e la nostra voglia di andare a fare una buona partita. Trieste è una squadra con grande qualità di passaggio negli esterni e nei lunghi, questo fa sì che abbiano tante soluzioni e siano molto bravi a punire il minimo errore. Difensivamente servirà una grande grinta e concentrazione».

La sfida tra allenatori rappresenta uno dei più marcati mismatch del campionato: se Lamma è alla prima esperienza da allenatore, Eugenio Dalmasson (classe ’57) è un decano del ruolo di head coach e alla sua ottava stagione sulla panchina di Trieste (curiosità vuole che la sua prima esperienza da allenatore fu ad Asola in B2 a metà degli anni ’80).

«Green potrebbe tornare, mentre dobbiamo verificare al meglio le condizioni di Da Ros - afferma il coach - Mantova è un team che ha talento e giusta esperienza, ma mai come in questo momento dobbiamo guardare in casa nostra. Speravamo di arrivare in una condizione diversa alla Coppa Italia, ma le nostre attenzioni, per ora, sono rivolte esclusivamente a Mantova, poi da lunedì ci prepareremo per la Coppa. L’idea è quella di affrontare qualsiasi impegno al massimo».

Stings al completo e reduci da una settimana nella quale solo Moraschini e Bobby Jones hanno saltato un allenamento ma per semplice precauzione, qualche pensiero in più per Trieste: torna Green, ma è incerta la presenza di Da Ros e anche Bowers in settimana si è sottoposto a terapie dopo i dolori al polso e alla caviglia accusati nella partita contro Treviso. Diretta gratuita sul canale YouTube della Lega Nazionale Pallacanestro.

Leonardo Piva
 

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro