Quotidiani locali

Porto, per la panchina spunta Rubini

Prima. Il presidente Venturini potrebbe scegliere l’ex mister della Roverbellese

PORTO MANTOVANO. Le prossime ore saranno decisive per stabilire chi sarà il sostituto di mister Marzio Storti alla guida del Porto, il team di Prima categoria che dopo un girone di andata da applausi (concluso con il record di punti per la storia del club, 24) si trova oggi al decimo posto con 27 punti e una serie di risultati negativi perlomeno preoccupante, che è coincisa con la scelta del tecnico.

Il presidente Marco Venturini e i suoi collaboratori entro domani sera dovrebbero prendere una decisione sul nome del nuovo allenatore. Va detto che l’attuale responsabile del settore giovanile Marco Fantini, d’intesa con il tecnico della Juniores Carletti, aveva dato la disponibilità per le due sedute di conclusione della settimana che peraltro sono state annullate per la neve.

La sua disponibilità per sostituire temporaneamente Storti sarebbe così già terminata. Altri tecnici sarebbero stati interpellati (Alessandro Gola e Francesco Rossi, fra gli altri) ma non sarebbe arrivata una risposta favorevole.

Nelle ultime ore sarebbe emersa la candidatura di Massimo Rubini, in passato alla Roverbellese, con il quale la società sarebbe in contatto. Venturini per ora non si sbilancia: «Abbiamo la possibilità di fruire della settimana in più a causa del rinvio dei campionati, faremo comunque in modo di prendere al più presto una decisione in merito così da dare alla squadra la possibilità di ripartire al meglio fin da martedì la preparazione. È necessario raggiungere al più presto i punti necessari per la salvezza, poi guarderemo al futuro».

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro