Quotidiani locali

Calcio prima categoria: record Zavattini con 250 gol

Il bomber del Gonzaga è una macchina da guerra: «A 37 anni il calcio mi regala ancora emozioni straordinarie»

GONZAGA . 250 gol in carriera. Non è un traguardo da tutti quello che ha festeggiato domenica 22 aprile, firmando una doppietta, il bomber del Gonzaga Andrea Zavattini. Una grande soddisfazione personale per uno degli attaccanti più longevi nella storia del calcio dilettantistico mantovano e non solo. Mantova, Viadana, Marmirolo, Gonzaga, Luzzara: sono solo alcune delle maglie indossate da “Zava”, che a 37 anni non ha ancora intenzione di fermarsi. «Quando si tagliano questi traguardi - spiega - è come rivivere un po’ tutti i momenti belli che uno sport come il calcio, nel corso degli anni, è in grado di regalarti. Se mi chiedete qual è stata l’annata più bella vi rispondo senza pensarci un attimo il 2005/2006. Allora militavo nel Luzzara, segnai la bellezza di 28 reti e vincemmo un campionato di Prima categoria davvero esaltante, al termine di un serrato testa a testa con la Sanmichelese».

Nella stagione successiva, sempre con la maglia del team emiliano, arrivò la prima gioia in tripla cifra, la centesima rete. Nel 2012/2013 la marcatura numero 200 con i colori della sua attuale squadra. Quel Gonzaga a cui, ad inizio stagione, sembrava aver detto addio per alcune incomprensioni con tecnico e dirigenza. «Ma è un momento che abbiamo superato e ora c’è un ottimo rapporto con tutti - spiega Zavattini -. Nella prima metà di stagione, fino a dicembre, ho giocato con gli amatori del Nuvolato. A quel punto non esagero nel dire che ho ricevuto chiamate da almeno 10 o 12 squadre diverse. Ma c’è stato un faccia a faccia col presidente, ci abbiamo messo tutti una pietra sopra e siamo ripartiti senza scheletri nell’armadio».

E che ripartenza. Con sette gol Zavattini ha dato il suo prezioso contributo nell’issare il Gonzaga fino alla terza posizione. Con ancora qualche piccola chance, negli ultimi 90’ di stagione, di centrare addirittura il sogno playoff. «La stagione è stata già al di sopra delle aspettative - conferma Zavattini - ma abbiamo ancora la sfida col Porto e, come abbiamo fatto fin qui, daremo tutto fino alla fine per vincere sperando in un passo falso del Marmirolo».

Davide Casarotto
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori