Quotidiani locali

Vai alla pagina su Mantova calcio
Cioffi: «Mantova, fai l’ultimo sforzo»

Mantova Calcio

Calcio serie D

Cioffi: «Mantova, fai l’ultimo sforzo»

«Con l’Ambrosiana potrebbe bastare il pari ma non mi fido molto delle rivali: se vinciamo siamo ai playoff e basta»

MANTOVA. Renato Cioffi vede l’obiettivo playoff a portata di mano e sprona i suoi a tagliare il traguardo già domenica a Sant’Ambrogio di Valpolicella contro l’Ambrosiana. «Siamo vicini - dice il mister - e, visti gli scontri proposti dal calendario, potrebbe anche bastarci un pari per avere la matematica certezza di andare ai playoff. Ma nelle ultime partite non si può contare molto sui valori espressi dal campionato: Arzignano e Campodarsego, per esempio, potrebbero avere poche motivazioni. Per cui l’unica cosa che conta è pensare al nostro risultato: se vinciamo siamo ai playoff, gli altri possono fare ciò che vogliono».

La speranza di Cioffi è che il gol di Guazzo che ha steso il Feltre possa aver sbloccato la squadra dal punto di vista realizzativo: «Fino a cinque partite fa segnavamo praticamente ogni domenica - ricorda -, poi abbiamo avuto un momento di difficoltà. Ma le nostre occasioni le abbiamo sempre create e anche domenica contro il Feltre ne ho contate 6-7. Poi è chiaro che Guazzo l’avevamo preso proprio perché ha caratteristiche da finalizzatore che altri nostri attaccanti non hanno. Per cui il suo rientro può aiutarci».

leggi anche:

Il tecnico biancorosso non si aspetta però una passeggiata: «La nostra sarà di certo una partita vera, perché l’Ambrosiana vuole salvarsi evitando i playout e quindi vorrà fare punti. Così come lo vogliamo noi. Sappiamo che ci troveremo di fronte una buona squadra, con attaccanti come Pereira e Ferrara che hanno segnato 24 gol in due e con il regista Rivic che è uno dei più forti della categoria. Ma siamo consapevoli che in questo torneo ogni partita riserva insidie: dobbiamo fare l’ultimo sforzo, facciamolo».

Guardando più avanti, Cioffi non nasconde le sue preferenze: «Credo che la squadra peggiore da affrontare ai playoff sarà l’Arzignano: sia perché da qualche settimana sa che andrà agli spareggi e sia perché ha tanti giocatori brevilinei e rapidi, adatti a giocare con il caldo e con i campi asciutti. Il Campodarsego potrebbe avere più difficoltà, soprattutto perché fino alla fine ha pensato di poter vincere il campionato».

Guardando ancora più in là, Cioffi consiglia invece al Mantova di puntare sulla continuità: «I nostri ultimi 5 risultati utili contro squadre di alta classifica, coincisi con altrettante gare senza subire gol, dimostrano che serve tempo perché una squadra trovi i giusti equilibri. Noi non lo abbiamo avuto, perché siamo partiti da zero e abbiamo poi cambiato a dicembre. Che ci sia ancora io oppure no - conclude il mister -, dico comunque che puntando sulla continuità si potranno ottenere risultati importanti il prossimo anno».

TrovaRistorante

a Mantova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori