Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Oltre ogni barriera. È la settimana degli eventi per disabili

Asola, via al progetto gestito dai ragazzi dello Schiantarelli. Nel fine settimana a Canneto il torneo internazionale

MANTOVA. Lo sport non può e non deve conoscere barriere. E in provincia di Mantova c'è una sensibilità particolare nei confronti dei disabili che si avvicinano alla pratica della disciplina sportiva. A testimoniarlo è lo svolgersi, proprio in questo periodo, di due importanti manifestazioni. La prima si terrà domattina ad Asola, presso l'Istituto Schiantarelli. "Sportivamente Abili" è il titolo significativo di un evento che, grazie al patrocinio dell'amministrazione locale, coinvolgerà 60 r ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MANTOVA. Lo sport non può e non deve conoscere barriere. E in provincia di Mantova c'è una sensibilità particolare nei confronti dei disabili che si avvicinano alla pratica della disciplina sportiva. A testimoniarlo è lo svolgersi, proprio in questo periodo, di due importanti manifestazioni. La prima si terrà domattina ad Asola, presso l'Istituto Schiantarelli. "Sportivamente Abili" è il titolo significativo di un evento che, grazie al patrocinio dell'amministrazione locale, coinvolgerà 60 ragazzi disabili, fisici e psichici, nella pratica di diverse attività sportive.

Questo seguendo un percorso ludico progettato dagli studenti dell'istituto durante l'anno scolastico, nelle ore di educazione fisica. Un compito complicato quanto stimolante quello da loro affrontato: seguendo i suggerimenti dei loro docenti hanno studiato e organizzato delle attività dedicate a coetanei in condizioni di svantaggio. Un'occasione in cui interazione, inclusione ed accoglienza si sposano arricchendo per un giorno il bagaglio di esperienza personale sia degli studenti stessi che dei ragazzi con Bisogni Educativi Speciali dei vari Centri disabili della provincia, che avranno la possibilità di fare sport divertendosi. La giornata è promossa e organizzata, oltre che dall'istituto, dal Csi di Mantova, dall'Asd Schiantarelli, dal Comitato Italiano Paralimpico e dall'Asd Fuorigioco Onlus.

E proprio la società Fuorigioco di Canneto sull'Oglio sarà deus ex machina dell'altro evento, il torneo di calcio per disabili "Tuttingioco 2018", che si terrà allo stadio Comunale di Canneto sabato e domenica prossimi. Si tratta di una manifestazione ormai consolidata, giunta all'11esima edizione, che vedrà partecipare ben 19 società provenienti da tutta Italia così come dall'estero. A fianco dei team mantovani del Fuorigioco padrone di casa e dell'Asd Verso ci saranno ad esempio i team del Bk Enghaven (Danimarca), del Leingarten (Germania) o del Liverpool Country (Inghilterra). Una grande festa di sport insomma che sabato vedrà andare in scena, dalle 8.30 fino alle 19, i gironi eliminatori. Domenica, dalle 8.30 alle 13, tutte le varie finali. Il torneo è organizzato con la collaborazione ed il sostegno del Csi provinciale, di Avis, dell'amministrazione locale, della Cannetese e dell'Istituto Comprensivo di Canneto sull'Oglio.

Davide Casarotto