Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Berzuini, assalto a Foglizzo «Rifarò la supermaratona E chi mi ama può seguirmi»

IL PERSONAGGIOBruno Berzuini, 81 meravigliose primavere caratterizzate da un’inumana passione per il podismo, sta preparando un’altra impresa delle sue, di quelle che l’hanno inserito nella storia...

IL PERSONAGGIO

Bruno Berzuini, 81 meravigliose primavere caratterizzate da un’inumana passione per il podismo, sta preparando un’altra impresa delle sue, di quelle che l’hanno inserito nella storia dello sport mantovano. Dal 23 al 26 agosto l’atleta di San Benedetto Po, per “due volte” quarantenne (come ama sottolineare con un sorriso dei suoi), parteciperà a Foglizzo nel Canavese alla 4 Giorni Internazionale, una manifestazione che si snoda sulla distanza complessiva di 169 km, qualcosa come ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

IL PERSONAGGIO

Bruno Berzuini, 81 meravigliose primavere caratterizzate da un’inumana passione per il podismo, sta preparando un’altra impresa delle sue, di quelle che l’hanno inserito nella storia dello sport mantovano. Dal 23 al 26 agosto l’atleta di San Benedetto Po, per “due volte” quarantenne (come ama sottolineare con un sorriso dei suoi), parteciperà a Foglizzo nel Canavese alla 4 Giorni Internazionale, una manifestazione che si snoda sulla distanza complessiva di 169 km, qualcosa come quattro volte il percorso leggendario dei 42,195 chilometri.

A volere essere ottimisti significa più di 250.000 passi, una distanza che non spaventa affatto il buon Berzuini i cui occhi si illuminano al solo sentir nominare la Gazzetta di Mantova, alla quale lo scorso anno ha dedicato la sua affermazÌone di categoria in terra piemontese: «Ne percorsi 174, un anno fa, perchè a un certo punto sbagliai strada e allungai il mio percorso di 5 km - spiega, con il giusto orgoglio di chi ha centrato un’impresa storica - quest’anno cercherò di non ripetere l’errore e anche per evitare che ciò si ripeta avrò accanto un validissimo atleta mantovano».

Lui non lo dice pubblicamente ma l’identità di Marco Simonazzi è praticamente sicura. Più volte protagonista di eventi internazionali, attivo come consigliere comunale e persino “Mantovano dell’anno” Simonazzi rappresenterà il compagno ideale per riuscire nell’impresa, in pratica, di percorrere quattro volte la maratona in altrettanti giorni.

Il vulcanico Berzuini non si ferma però nell’organizzazione della sua trasferta: «Da anni - spiega - sono il solo mantovano a partecipare a questa esperienza a Foglizzo. Oltre al noto maratoneta che mi ha già dato la sua adesione (Simonazzi, appunto ndr) vorrei trovare un terzo “intrepido” disposto a partecipare a questa trasferta. Per me sarebbe bellissimo e per questo comunico il mio telefono 3358365833, a disposizione di chi volesse partecipare a questa avventura a cui tengo in maniera particolare. Se non mi cadrà una tegola in testa - dice sorridendo il podista di San Benedetto Po - metterò a disposizione i miei mezzi per il viaggio. La mia determinazione e il mio entusiasmo aumenteranno ancor più se ciò sarà possibile, ringrazio fin da ora chiunque vorrà partecipare. Potere rappresentare Mantova in un numero più sostanzioso di persone sarebbe bello». —

M.S.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI