Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

La Lady Leaf domani al via Piccinelli: «Più giovani e con un De Guzman in più»

ASOLAPartirà domani la stagione della Ladyleaf Tomasi Auto Asola con il raduno di Casalmoro.Tanto rinnovamento per la squadra guidata dal confermato coach Riccardo Piccinelli che spiega le scelte del...

ASOLA

Partirà domani la stagione della Ladyleaf Tomasi Auto Asola con il raduno di Casalmoro.

Tanto rinnovamento per la squadra guidata dal confermato coach Riccardo Piccinelli che spiega le scelte del roster: «Alla base del nostro mercato c’è stata l’idea di ringiovanire la rosa e direi che l’obiettivo è stato raggiunto, visto che abbiamo uno dei roster più giovani del campionato di serie C Silver. Tra tutti, l’innesto di De Guzman è sicuramente molto importante: l’avevo già allenato a Lumezz ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

ASOLA

Partirà domani la stagione della Ladyleaf Tomasi Auto Asola con il raduno di Casalmoro.

Tanto rinnovamento per la squadra guidata dal confermato coach Riccardo Piccinelli che spiega le scelte del roster: «Alla base del nostro mercato c’è stata l’idea di ringiovanire la rosa e direi che l’obiettivo è stato raggiunto, visto che abbiamo uno dei roster più giovani del campionato di serie C Silver. Tra tutti, l’innesto di De Guzman è sicuramente molto importante: l’avevo già allenato a Lumezzane, è un giocatore che può dare tanta qualità e personalità in fase di playmaking. Sono fiducioso per la nuova stagione, anche se una squadra di giovani spesso porta con sé qualche incognita. Abbiamo però elementi come Mason, Sartora e Pilati che possono dare esperienza al gruppo».

Quindi il coach rivela i suoi intendimenti sulla nuova stagione: «E’ inevitabile che, rispetto all’anno scorso, cambi anche il nostro modo di giocare. Avremo un gioco più veloce, basato molto sulle fasi in transizione, pur mantenendo un’identità forte in difesa. Mi aspetto un campionato equilibrato, molte squadre, tra cui le altre formazioni mantovane, si sono rinforzate. Non vedo squadre troppo deboli sulla carta, quindi bisognerà giocarsela sin dalla prima giornata».

Il roster: Kristijan Rakic (1998, guardia), Marcello Gori (1998, playmaker), Filippo Cerini (1998, guardia), Marco Sartora (1991, ala piccola/grande), Tommaso Caiola (1999, guardia), Mike De Guzman (1993, playmaker), Simone Pilati (1992, ala piccola/grande), Jacopo Mason (1993, play/guardia), Francesco Castoldi (2000, play/guardia), Marco Caiola (1999, centro), Giacomo Timelli (2001, ala piccola/grande), Lorenzo De Lucchi (2000, guardia/ala piccola). —

ALBERTO CARMONE

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI