Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Il Gabbiano è decollato. Fattori: «Riportiamo l’entusiasmo a Cerese»

Squadra al lavoro al Boschetto con il preparatore Terzi. Il presidente: «Gruppo confermato, è la strada per vincere»

CURTATONE. «Il nostro obiettivo quest’anno è portare più gente al palazzetto dello sport di Cerese. Vogliamo riportare l’entusiasmo per la pallavolo».

Solo un informale discorso di buon lavoro alla squadra riunita a cerchio sul prato dell’Oasi Boschetto. Paolo Fattori sceglie il basso profilo per l’avvio della stagione del Top Team pur diventato Gabbiano Mantova. Come preannunciato, il ritorno dello storico marchio legato ai tempi d’oro della pallavolo è vissuto con razionale soddisfazione da ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

CURTATONE. «Il nostro obiettivo quest’anno è portare più gente al palazzetto dello sport di Cerese. Vogliamo riportare l’entusiasmo per la pallavolo».

Solo un informale discorso di buon lavoro alla squadra riunita a cerchio sul prato dell’Oasi Boschetto. Paolo Fattori sceglie il basso profilo per l’avvio della stagione del Top Team pur diventato Gabbiano Mantova. Come preannunciato, il ritorno dello storico marchio legato ai tempi d’oro della pallavolo è vissuto con razionale soddisfazione dalla dirigenza che conta a una crescita progressiva di un gruppo vincente coerentemente confermato. «L’arrivo di Gabbiano, entrato anche in società - riprende il presidente - finalmente ci ha dato più serenità economica ma non era giusto stravolgere la squadra che era già fatta. C’è un nuovo opposto, Alessandro Magnani, e ci sono alcuni giovani in più. Ma il gruppo è lo stesso che ha fatto bene l’anno scorso. C’è una panchina più lunga per poter lavorare meglio. È questa la strada per vincere».

Sulla panchina del Top Team c’è sempre Gianantonio Guaresi che, ancora in vacanza, prenderà in mano la squadra da lunedì quando comincerà anche il lavoro al palazzetto. Al suo fianco il vice Matteo Rossi che avrà anche il ruolo di team manager dopo l’addio di Alberto Lasagna. «Il girone poi è abbordabile - conclude Fattori parlando alla squadra -. Insomma, c’è tutto per fare bene. Spero si possa riprendere il filo dell’anno scorso per divertirci e migliorare ancora». La passata stagione, col terzo posto, si sono sfiorati i playoff. Migliorare significa arrivare a giocarsi già quest’anno l’A2? Fattori, sin dall’annuncio di Gabbiano, ha sempre parlato del grande salto nella stagione 2019-20 mentre per il breve periodo alle viste c’è la nascitura A3. Chi vivrà vedrà.

Intanto, le prime fatiche sono iniziate col piglio giusto, figlio di un gruppo già affiatato. In questa prima settimana, come in passato, il lavoro fisico al Boschetto sarà sia sul prato (come ieri sera) che in piscina, sempre agli ordini del preparatore Matteo Terzi. Da lunedì si vedrà la palla al palasport. Mirandola e Villa d’Oro le avversarie per i primi test. Il via della stagione il 13 ottobre nella tana della Bluvolley Verona. —